Bologna- Inter: Destro e Icardi alla ricerca del gol. Probabili formazioni

Pubblicato il autore: Luca Bonaccorso Segui

icardi

La decima giornata di campionato si apre con l’anticipo del Dall’Ara tra i padroni di casa del Bologna e l’Inter di Roberto Mancini: partita speciale per quest’ultimo visto che con la maglia rossoblu è cresciuto ed ha esordito in Serie A prima di esplodere poi a Genova in blucerchiato.
Sarà un match delicatissimo da ambo le parti: per i padroni di casa, dopo aver preso una bella boccata d’ossigeno vincendo col Carpi, fare risultato sarebbe oro colato oltre che una bella iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni con squadre che lottano per la salvezza. Dall’altra parte invece l’Inter, che viene da una sconfitta e tre pari, deve ritornare alla vittoria per schiacciare le ultime critiche piovute sui nerazzurri: con i tre punti tra l’altro Mancini e co ritornerebbero in vetta alla classifica.
Osservati speciali del match ovviamente Mattia Destro e Mauro Icardi: il primo è il grande colpo di mercato di Corvino, che però fatica tremendamente ad ingranare. Lento, poco cattivo  e spesso e volentieri fuori dal gioco, il numero dieci felsineo sta diventando una caso: nonostante questo comunque Delio Rossi non rinuncia a lui e sarà titolare al centro del tridente. Discorso a parte invece per Icardi: il capocannoniere della passata stagione già due gol li ha messi a segno, partecipa comunque alla manovra, ma una squadra che comunque non produce tantissime occasioni da gol non può fare a meno del suo bomber: nonostante Mancini in conferenza stampa abbia detto che potrebbe rifiatare un pò in vista del match con la Roma, vista l’importanza della partita probabilmente sarà in campo comunque, salvo poi far staffetta con Liajc o Palacio. A favore dell’argentino comunque ci sono le statistiche che mostrano il fatto che il ragazzo ogni anno nelle prime dieci di campionato segna poco, probabilmente per via del fisico che gli permette di acquistare forma più in là rispetto a compagni più agili e brevilinei che magari entrano subito in palla.
ULTIME IN CASA BOLOGNA. Rossi perde Maietta per un risentimento alla coscia sinistra: out anche Kraft. Recuperato invece Mirante, che rimane comunque in dubbio: qualora non dovesse farcela pronto Da Costa. Da verificare le condizioni di Giaccherini: il ragazzo viene da due infortuni muscolari ed è rientrato in squadra solo sabato scorso. Possibile staffetta con Brienza.
ULTIME IN CASA INTER. Allarme diffidati tra i nerazzurri: in caso d’ammonizione infatti salterebbero il match con la Roma Felipe Melo e Guarin. Di conseguenza entrambi dovrebbero partire dalla panchina sostituiti da Brozovic e Kondogbia: in difesa, vista la squalifica di Murillo, possibile chances per Ranocchia. Confermati Nagatomo e Telles sulle fasce. In attacco sicuramente riposerà uno tra Icardi e Jovetic, almeno dall’inizio.
PROBABILI FORMAZIONI
Bologna (4-3-3): Mirante; Ferrari, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Rizzo, Diawara, Donsah; Giaccherini, Destro, Mounier.
A disp.: Da Costa, Sarr, Rossettini, Mbaye, Morleo, Taider, Crisetig, Brighi, Pulgar, Falco, Brienza, Acquafresca, Mancosu.
Inter (4-4-2): Handanovic; Nagatomo, Miranda, Ranocchia, Telles; Brozovic, Medel, Kondogbia, Perisic; Icardi, Palacio.
A disp.: Carrizo, Berni, Santon, Montoya, Juan Jesus, Guarin, Felipe Melo, Gnoukouri, Manaj, Ljajic, Biabiany, Icardi.
DOVE VEDERLA. Bologna-Inter sarà visibile sia sui canali Sky che su quelli Mediaset Premium: ovviamente disponibile la diretta streaming su SkyGo e Premium Play, ovvero le rispettive dirette Internet delle due piattaforme.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Fiorentina Crotone: ecco le scelte di Prandelli e Stroppa