Cannavaro è il nuovo allenatore dell’Al Nassr

Pubblicato il autore: Edoardo Evangelista Segui

Guanzhou-Cannavaro

Fabio Cannavaro è il nuovo allenatore dell’Al Nassr, club dell’Arabia Saudita che milita nel campionato degli Emirati Arabi Uniti. Il club di Riyad, fondato nel 1955, ha comunicato lasua scelta attraverso un tweet nel quale ha comunicato ufficialmente il prossimo arrivo di Cannavaro. Di seguito quanto riporta lo scarno comunicato dell’Al Nassr, che ha rimandato alle prossime comunicazioni ufficiali la diffusione di notizie: “L’Al Nassr ha firmato un contratto con Fabio Cannavaro fino al termine della stagione”, e raggiungerà la capitale saudita domani quando nel pomeriggio è prevista la sua presentazione ufficiale.

L’ex pallone d’oro 2006 Fabio Cannavaro è reduce dall’esperienza al Guanghzou Evergrande, club nel quale ha prima affiancato alla guida tecnica e poi sostituito in qualità di allenatore Marcello Lippi, tecnico con il quale ha vinto i Mondiali di Germania nel 2006. Come ha più volte ricordato lo stesso Cannavaro, l’affiancamento a Lippi ha aiutato notevolmente la sua maturazione e la sua capacità di dirigere una squadra dalla panchina, acquisendo un’esperienza che si è rivelata preziosa prima in Cina e poi al momento della chiamata dall’Arabia Saudita.

Leggi anche:  Bologna, a lavoro per Arnautovic: addio alla Cina, vicino ai rossoblù

Cannavaro prende il posto dell’uruguaiano Jorge Silva sulla panchina dell’Al Nassr, al quale si è legato fino al termine della stagione. Curiosamente non è il primo allenatore italiano a sedere sulla panchina del club saudita, preceduto da Walter Zenga che dopo le esperienze siciliane di Catania e Palermo provò l’avventura saudita. Si racconta come la trattativa Al Nassr-Cannavaro si fosse arenata un paio di giorni fa, salvo poi sbloccarsi grazie all’inserimento di alcune clausole particolari a tutela delle esigenze dell’allenatore italiano. 

  •   
  •  
  •  
  •