Capital One Cup: fuori il Manchester United, bene il Livepool

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

liverpool
Capital One Cup: fuori il Manchester United, bene il Liverpool – Dopo l’eliminazione di Arsenal e Chelsea, rispettivamente per mano di Sheffield Wednesday e Stoke City, un’altra big abbandona agli ottavi di finale la Capital One Cup: il Manchester United. I Red Devils, impegnati all’Old Trafford contro il Middlesbrough, squadra che milita in Championship, non va oltre lo 0-0 nei tempi regolamentari, e si fa beffare ai calci di rigore, dove gli errori di Rooney e Young sono risultati decisivi. Neanche l’ingresso del nuovo idolo di casa, Anthony Martial, cambia le sorti della squadra di Van Gaal.

L’altra sponda della città fa festa invece: il City passeggia comodamente sul Crystal Palace per 5-1, con i gol di Bony, De Bruyne, Iheanacho, Yayà Tourè, Manuel Garcia e Delaney per gli ospiti. Primo squillo degno di nota per Klopp e il suo Liverpool, che ad Anfield, batte il Bournemouth per 1-0 in virtù della rete di Clyne, e passa ai quarti di Capital One Cup; Stanislas ha tre occasioni per superare la retroguardia dei Reds, ma non è serata per gli ospiti. E’ un bellissimo shoot al volo di Graziano Pellè, l’ottavo stagionale, a regalare invece la qualificazione al suo Southampton, che regola 2-1 l’Aston Villa. Passano al prossimo turno della Capital One Cup anche l’Everton, 4-3 ai rigori contro il Norwich,e  l’Hull City, che ha la meglio, sempre dagli undici metri per 5-4, contro il Leicester di Ranieri.

  •   
  •  
  •  
  •