Cesena, Drago: “Fa piacere sentire l’affetto dei tifosi”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone Segui

drago

Vittoria convincente quella del Cesena di mister Drago nel posticipo di Serie B contro lo Spezia per ben 5 a 1. A fine match il tecnico degli emiliani ha parlato ai microfoni di Sky Sport, ecco le sue dichiarazioni: “Fa piacere sentire l’affetto dei tifosi. Io però preferisco pensare al lavoro e fare il meglio possibile con impegno e dedizione. Nel primo tempo abbiamo incontrato difficoltà perchè non riuscivamo a sfondare dalla parte di Milos, Ragusa non stava facendo bene il lavoro che gli avevo chiesto. Ho invertito poi gli esterni ed è andata bene. Durante la ripresa ho deciso anche di abbassare Konè a centrocampo e questa mossa c’ha dato delle buone soluzioni. Oggi trovavamo una squadra difficile, che lotterà per la Serie A diretta. Loro sono passati in vantaggio, poi abbiamo costruito gioco e occasioni. Alla fine siamo stati bravi a non concedere ripartenze ai nostri avversari”. Sul modulo di gioco: “Non ho un tipo di calcio ideale, mi sono sempre adattato alle caratteristiche dei giocatori che ho a disposizione. Non mi piace la palla lunga all’attaccante, abbiamo però Milan Djuric che ci permette di variare il sistema di gioco ed essere meno prevedbili. Sono orgoglioso del gruppo che ho a disposizione, Milan ha chiesto di battere il rigore e io ho detto si. Sono felice che i suoi compagni lo abbiano lasciato fare e che sia andato tutto bene”. Ultimo pensiero sul gioiello Sensi: “Stefano ha tanta qualità, è bastato poco per capire che ci avrebbe fatto comodo. Deve ancora lavorare, crescere, ma è un talento di grande prospettiva”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Torino-Milan Primavera: streaming gratis e diretta tv?
Tags: ,