Gazzetta dello Sport, i voti di Empoli-Genoa in anteprima

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

empoli
Ecco una sintesi della gara e i voti assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport in anteprima per l’anticipo delle 15 tra Empoli e Genoa, terminato 2-0 per i padroni di casa. La squadra di Giampaolo si rilancia in classifica agganciando quella di Gasperini a quota dieci punti.

Ad aprire le marcature al 44’ è il giovane Krunic, che gioca sulla trequarti al posto dello squalificato Saponara e ha il merito di trovarsi al posto giusto al momento giusto, finalizzando un’azione di contropiede orchestrata da Pucciarelli e Zielinski. Ed è proprio il talento polacco dell’Empoli a chiudere il discorso al 56’, ribadendo in rete un pallone spedito di testa da Maccarone sulla traversa. Tre punti meritatai per Giampaolo, mentre ha ben poco da recriminare Gasperini per una gara condizionata più dal turnover in difesa che dalle assenze, pur pesanti (su tutte, hanno pesato quelle di Pandev e Dzemaili).

Di seguito i voti assegnati dalla redazione di Milano de La Gazzetta dello Sport

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski 6.5; Mario Rui 6.5, A. Costa 6 , Tonelli 6.5 , Laurini 6 ; Paredes 6 (68’Buchel 6 ), Dioussé 6(51’Maiello 6), Zielinski 7; Krunic 7; Pucciarelli 6.5 (81’Livaja s.v.), Maccarone 6 . All.: Marco Giampaolo.

GENOA (3-4-1-2): Perin 6.5 ; Marchese 4.5 , Munoz 5 (63’Cissokho 6 ), Izzo 5.5 ; Laxalt 5, Ntcham 5.5 , T. Costa 5 , Rincon 5 ; Perotti 5 (56’Lazovic 6 ); Pavoletti 5.5 (68’Capel 5.5 ), Gakpé 5 . All.: Gian Piero Gasperini.

  •   
  •  
  •  
  •