Fantacalcio, consigli per la 9a giornata

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

fanta

La 9a giornata di campionato di Serie A si apre con tre anticipi. Ecco i consigli rivolti a tutti gli appassionati di Fantacalcio sui giocatori da schierare e quelli da lasciare in panchina.

Alle 15 si gioca Empoli-Genoa. Partita aperta tra le due squadre al Castellani, con i difensori a rischio malus: si salva solo De Maio. A centrocampo per l’Empoli la sorpresa si chiama Paredes, mentre dall’altra parte la certezza è Perotti. Irrinunciabili Pavoletti per i grifoni e Maccarone per i padroni di casa.

Alle 18 la sfida salvezza tra Carpi e Bologna. Da evitare gli estremi difensori Belec e Mirante, mentre il bonus a sorpresa potrebbe arrivare dalla retroguardia: Spolli per i padroni di casa, Gastaldello e Masina per i rossoblù i nomi giusti. In mediana risorge Lazzari del Carpi e si conferma il bolognese Donsah. In avanti meglio lasciar fuori il bolognese Destro.

Ultimo anticipo di oggi Palermo-Inter, alle 20,45. Sorrentino e Handanovic buone scelte per la porta, visto che gli attaccanti delle due squadre segnano col contagocce. Intoccabile la coppia centrale nerazzurra Miranda-Murillo, tutt’altro dicasi per il palermitano Andjelkovic. A centrocampo gli uomini chiave sono Hiljemark e Vazquez, sempre pericoloso con i suoi piazzati, per i padroni di casa, Perisic per gli ospiti. Gilardino resterà a digiuno, più chances di segnare per l’interista Icardi.

Domani alle 12.30 va in scena Sampdoria-Verona. In porta Viviano è una sicurezza, meglio evitare il veronese Rafael. In difesa bonus da Moisander per i padroni di casa, malus per il veronese Marquez. In mediana il nome buono è quello di Fernando per la Samp e del fantasioso Greco per il Verona. Meglio lasciare fuori Pazzini e puntare sulla rapidità del sampdoriano Muriel.

Alle 15 Juventus-Atalanta. Nella squadra di Allegri garanzia Buffon, come pure l’intoccabile Bonucci, mentre dall’altra parte meglio concedere riposo a Sportiello e Dramé. A centrocampo i bonus a sorpresa vengono da un lato da Pereyra se gioca, e dal papu Gomez dall’altro. Bocciati Zaza e Pinilla, via libera a Dybala.

Domenica pomeriggio c’è anche Milan-Sassuolo. Tra gli uomini di Mihajlovic meglio escludere il portiere Diego Lopez e la coppia centrale Alex-Romagnoli. Per gli ospiti bene Vrsaljko in difesa. Il bonus in mediana arriverà da Bonaventura, in attacco bene la rapidità di Defrel ma soprattutto Berardi, che si esalta quando vede rossonero.

Alle 15 giocano anche Udinese e Frosinone. La squadra di Colantuono deve tornare alla vittoria: Karnezis e Danilo blinderanno la porta. In mediana scocca l’ora di Bruno Fernandes, mentre in casa Di Natale è una garanzia. Poche chances di bonus per gli ospiti, Rosi e Soddimo gli unici schierabili.

Alle 18 big match tra Fiorentina e Roma. Meglio fare a meno di Szczesny e Tatarusanu, sarà pioggia di gol. In difesa Gonzalo Rodriguez da un lato e Manolas dall’altro sono gli unici affidabili in questo momento, oltre che a “rischio” bonus. Oltre ai soliti noti Borja Valero e Pjanic, spazio a Vecino e Florenzi. Meglio Ilicic di Kalinic, irrinunciabile Salah al ritorno da ex al Franchi, al pari del rientrante Dzeko.

Alle 18 si disputa anche Lazio-Torino. Bene Marchetti per i laziali, male la difesa, a parte Basta. Per il Torino sconsigliato Molinaro. In mediana Benassi per il Toro, Biglia e Candreva per i padroni di casa le fonti di bonus. Felipe Anderson intoccabile, dalla panchina Klose e Belotti possono far male.

Infine il posticipo delle 20.45, Chievo-Napoli. Per i clivensi meglio far riposare la retroguardia, specie il n.1 Bizzarri, meglio schierare il collega Reina. In mediana bene i napoletani Jorginho e Hamsik, per i padroni di casa l’unico bonus potrebbe arrivare da Castro. In avanti più Meggiorini di Paloschi per il Chievo, mentre il Napoli colpirà con Insigne. Higuain pronto a sbloccarsi anche fuori dal San Paolo.

  •   
  •  
  •  
  •