Gabbiadini: “Penso solo a segnare”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato

gabbiadini-2015
Midtjylland-Napoli 1-4. Qualificazione in tasca per gli azzurri nel paesino danese. Davanti a 10.000 spettatori, il Napoli, anche stavolta, non tradisce le attese, e sbanca Helsing, in soli 45 minuti, con Callejon, e doppietta di Manolo Gabbiadini, che, ha dato la prova di se stesso, ed ha mostrato a Sarri e soprattutto ai tifosi azzurri, che il Napoli può contare su di lui. Primo gol, su cross di Allan (grande partita anche stasera) in spaccata al volo; secondo con un pregevole tiro dalla distanza che ha illuminato i tifosi napoletani presenti nel freddo paese nordico. Napoli, che poi ha mollato un pò la presa, ma grazie a Gonzalo Higuain, incontenibile, chiude il match e mette in cassa il passaggio del turno per i prossimi sedicesimi di finale.Qualificazione che può essere già matematica il prossimo 5 novembre, quando al San Paolo, il Midtjylland, sarà ospite del Napoli.  Se gli azzurri vinceranno, l’obiettivo del passaggio del turno sarà compiuto. Buone le prove di Chiriches, Allan, Callejon, che ha marcato il terzo gol in Europa League. Anche El Kaddouri, con un altro assist d’oro per Higuain, ha mostrato di poter essere utile alla causa Napoli. Ecco le parole di Manolo Gabbiadini subito dopo la gara: “E’ stata una gara dura, su un campo difficile, molto pesante. Avevo voglia di giocare. E’ stato difficile mantenere per 90 minuti ma ce l’ho fatta. Avevo bisogno di ritrovare fiducia? Non leggo i giornali, non sento le dichiarazioni di nessuno, quando scendo in campo penso solo a far bene e a segnare”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Buone notizie per il Napoli: Kvara torna in campo