Gazzetta dello Sport, voti di Atalanta-Lazio

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

Papu-Gomez-735x400Ecco in anteprima sintesi e voti assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport ai protagonisti dell’incontro della decima giornata di Serie A tra Atalanta e Lazio, terminato a sorpresa 2-1 per gli orobici. Per la Lazio illude Biglia, ma a decidere l’incontro sono l’autorete di Basta e il gol del papu Gomez.

Carmona e Stendardo da un lato, Hoedt e Matri dall’altro: Reja e Pioli varano il turnover in vista del turno infrasettimanale. Chi non riposa è Biglia, che di ritorno da un infortunio gioca due gare consecutive: troppo importante nei meccanismi di gioco della Lazio l’argentino. Che manda in vantaggio i suoi con un calcio di punizione che spiazza Sportiello al 17′.

Nella ripresa per l’Atalanta sale in cattedra Alejandro Gomez, che prima provoca l’autogol di Basta con un tiro cross rasoterra al 70′, poi risolve con un tiro di precisione dall’interno dell’area all’86. E dire che Pioli aveva provato a vincerla avvicendando Matri con Djordjevic e inserendo nei minuti finali anche Klose, affiancato da Candreva e Felipe Anderson. Passo indietro per la Lazio, mentre l’ex Reja conferma di aver basato sulla solidità difensiva e sull’estro di Gomez le fortune dell’Atalanta.

DI SEGUITO I VOTI DELLA REDAZIONE DI MILANO DELLA GAZZETTA DELLO SPORT PER ATALANTA-LAZIO

ATALANTA (4-3-3): Sportiello 5.5; Masiello5.5 , Stendardo 6 , Paletta 6, Dramè 6 (58’ D’Alessandro 7); Kurtic 5.5 (46’ Raimondi 6.5), De Roon 6, Carmona 6.5; Gomez A . 7, Pinilla 6.5, Moralez 6.5 (77’ Cherubin s.v.). All.: Reja.

LAZIO (4-3-3): Marchetti 6 ; Basta 5 , Hoedt 5.5, Gentiletti 5.5, Lulic 5; Onazi 6 (80’ Klose s.v.), Biglia 6.5 , Milinkovic-Savic 6.5 ; Candreva 5 , Matri 5.5 (64’ Djordjevic 5.5 ), Felipe Anderson 5.5. All.: Pioli.

  •   
  •  
  •  
  •