Gazzetta dello Sport, voti di Napoli-Palermo

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

Gonzalo HiguainEcco in anteprima sintesi e voti assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport ai protagonisti dell’incontro della decima giornata di Serie A tra Napoli e Palermo, terminato 2-0 in favore dei padroni di casa. La squadra di Sarri sa solo vincere, e ringrazia ancora Higuain, nuovamente a segno.

Pochi cambi per le due squadre impegnate nel derby del sud: Sarri lancia Chiriches per Koulibaly e David Lopez per Allan, mentre Iachini schiera gli uomini migliori, con tandem d’attacco Vazquez-Gilardino.

Al San Paolo il Napoli incanta con il gioco corale, fatto di possesso, e con le giocate dei singoli. Gli azzurri passano in vantaggio al 39′ con un missile di Higuain dai 25 metri. Il numero 9 argentino si conferma in uno splendido stato di forma, come dimostrano i due legni colpiti, uno per tempo.

Nella ripresa il canovaccio non cambia: il Palermo, mai in partita, assiste anzi allo show di Mertens, che prima dribbla Rispoli e manda la palla sul palo. Poi si libera di Struna e sigla il 2-0 definitivo. La squadra di Sarri è ormai una seria pretendente allo scudetto; piange al classifica di Iachini.

DI SEGUITO I VOTI DELLA REDAZIONE DI MILANO DELLA GAZZETTA DELLO SPORT PER I PROTAGONISTI DI NAPOLI-PALERMO

NAPOLI (4-3-3): Reina 6 ; Hysaj 6, Albiol 6.5, Chiriches 6 , Ghoulam 6; David Lopez 6 (63’ Allan 6 ), Jorginho 6.5 , Hamsik 6.5 ; Callejon 6 (76’ El Kaddouri 6), Higuain 8, Insigne 6 (65’ Mertens 7). All.: Sarri.
PALERMO (3-5-2): Sorrentino 6.5; Struna 5, Gonzalez 5, Andelkovic 5.5 ; Rispoli 5.5, Rigoni 5.5 (67’ Quaison ), Maresca 4.5 (54’ Brugman 5 ), Hiljemark 5, Lazaar 5.5(79’ Chochev s.v.); Vazquez 6; Gilardino 5 . All.: Iachini

  •   
  •  
  •  
  •