Gazzetta dello Sport, voti di Sassuolo-Juventus

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

Inter-SassuoloEcco in anteprima sintesi e voti assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport ai protagonisti dell’incontro della decima giornata di Serie A tra Sassuolo e Juventus, finita a sorpresa 1-0 in favore dei padroni di casa. Una sconfitta non priva di strascichi polemici per la squadra di Allegri, costretta a giocare il secondo tempo in dieci per l’espulsione, severa, di Chiellini da aprte dell’arbitro Gervasoni.

Di Francesco non rinuncia all’amato 4-3-3 schierando Biondini a centrocampo e soprattutto Floccari in avanti invece di Floro Flores. Allegri risponde con un 3-5-2 offensivo, con Alex Sandro e Cuadrado sulle fasce. In mediana Sturaro fa rifiatare Khedira, mentre Lemina sostituisce Marchisio, fermato all’ultim’ora dall’influenza.

E proprio l’assenza del mediano azzurro penalizza la Juventus, che stenta a cucire il gioco nei primi minuti. Ne approfitta il Sassuolo, che al 20’capitalizza l’unica vera occasione della gara: punizione di Sansone dal limite e tiro a giro imparabile per Buffon. La Juventus risponde con un tiro da fuori di Pogba deviato da Pegolo al 27′ ma è al 39′ che cambia l’inerzia della gara: normale contrasto di gioco tra Chiellini e Berardi, ma Gervasoni ravvisa un fallo da ammonizione, la seconda per il centrale azzurro.

La Juventus in dieci reagisce nella ripresa, complice l’ingresso di Morata per uno spento Mandzukic e i progressi di Cuadrado. Manca la lucidità in zona gol, che portano l’ex neroverde Allegri a una nuova emergenza in classifica, considerate le fughe ai piani alti di Napoli e Roma.

DI SEGUITO I VOTI ASSEGNATI DALLA GAZZETTA DELLO SPORT AI PROTAGONISTI DI SASSUOLO-JUVENTUS

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo 6.5 ; Vrsaljko 6, Cannavaro 6.5 , Acerbi 7, Peluso 7 ; Missiroli 6.5 , Magnanelli 6.5, Biondini 6(71′ Duncan 6); Berardi 5.5 (81′ Laribi s.v.), Floccari 5.5 (70′ Defrel 6), Sansone 6.5 . All.: Di Francesco.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon 6; Barzagli 6.5 , Bonucci 6, Chiellini 4.5 ; Cuadrado 6 , Sturaro 6, Lemina (83′ Hernanes s.v.), Pogba 5.5 , Alex Sandro 5.5; Dybala 5.5 (78′ Zaza s.v.), Mandzukic 5 (60′ Morata 5.5). All.: Allegri.

  •   
  •  
  •  
  •