I precedenti di Azerbaijan-Italia: tris di vittorie per gli azzurri

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

pelle

Domani sera a Baku l’Italia avrà il primo match-point per centrare la qualificazione ai prossimi europei del 2016 in Francia. Tra gli azzurri e il torneo c’è l’ostacolo Azerbaijan, che in queste qualificazioni europee ha vinto un solo match contro Malta per 2-0.

SOLO VITTORIE – L’Italia nella sua storia ha affrontato solo tre volte l’Azerbaijan, sempre in occasione dei gironi di qualificazione agli europei.
Il primo e unico confronto in terra azera si disputò il 7 settembre 2002 a Baku, prima gara del girone di qualificazione per Euro 2004 in Portogallo: la nazionale di Trapattoni, reduce dal deludente mondiale del 2002 in Corea e Giappone, poteva vantare un tridente di tutto rispetto con Del Piero – Vieri – Inzaghi schierati dal primo minuto e una coppia di centrali difensivi come Nesta e Cannavaro. Gli azzurri s’imposero per 0-2 grazie ad un autorete di Akhmedov al 33′ del primo tempo e ad una pennellata di Del Piero su calcio di punizione nella ripresa.

Leggi anche:  Borussia Dortmund, Haaland: show e record per il ventenne

Nella gara di ritorno giocata un anno dopo al “Granillo” di Reggio Calabria l’Italia si sbarazzò con un sonoro 4-0 dell’Azerbaijan: dopo 16′ Christian Vieri apre la strada agli azzurri, che al 24′ sono già sul 2-0 grazie ad un colpo di testa di Inzaghi. Nella ripresa Di Vaio firma il tris, e Pippo Inzaghi cala il sipario con una doppietta.
Proprio in quell’occasione i tre punti valsero un biglietto per Euro 2004.

Esattamente un anno fa, il 10 ottobre, gli azzurri incontrarono l’Azerbaijan in occasione della gara di andata per le qualificazioni ad Euro 2016: a Palermo il grande protagonista, nel bene e nel male, fu Giorgio Chiellini. Il difensore della Juve portò in avanti l’Italia poco prima dell’intervallo, poi al 76′ regala il pareggio agli ospiti con un autogol. Ma all’82’ sempre Chiellini firmò il gol vittoria.

Leggi anche:  Dove vedere Palermo Turris streaming e diretta Tv Serie C

10 OTTOBRE – L’Italia ha giocato tre volte il 10 ottobre: oltre alla sfida contro gli azeri di un anno fa, l’Italia di Zoff affrontò la Svizzera a Udine per le qualificazioni ad Euro 2000 vincendo per 2-0 grazie alla doppietta di Del Piero.
Poi nel 2009 l’Italia di Lippi pareggiò 2-2 a Dublino contro l’Irlanda di Trapattoni: per gli azzurri andarono a segno Camoranesi e Gilardino.

ARBITRA COLLUM – Ad arbitrare la gara di Baku è stato designato dall’Uefa lo scozzese William Collum, che non ha mai diretto gli azzurri.
L’unico precedente con una squadra italiana risale alla scorsa edizione della Champions League, quando diresse la Juventus nel ritorno dei quarti di finale a Montecarlo, quando i bianconeri centrarono la qualificazione alle semifinali pareggiando per 0-0.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: