Insigne: “Ringrazio Conte per la fiducia”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Insigne.Italia

Lorenzo Insigne, uomo del momento del Napoli, ha fatto insieme a Fabio Quagliarella la conferenza stampa della Nazionale, in vista della prima gara degli azzurri in Azerbaijan di sabato, che può valere la qualificazione matematica per Euro 2016. Molti pensano, che il talento napoletano, possa essere utile, in questo momento di astemia dell’Italia, che segna poco. “Ringrazio il mister Conte, per la fiducia che mi dà. Spero di poterla ripagare in campo, con prestazioni che valgano del nome della nazionale italiana. Cosa penso del modulo di Conte? Il modulo di gioco ha un valore a parte. Le partite si vincono con il massimo impegno, bisogna sempre dare il 100% in campo. Poi, il 4-3-3 è uno schema, che mi ha insegnato Zeman, qualcosa sono riuscito a memorizzare.” Poi, Insigne, parla anche del suo momento magico, e dell’ipotesi, di un ritorno della maglia numero 10 del Napoli, sulle sue spalle: “Mi ha fatto molto piacere ricevere gli applausi a Milano, dopo la mia sostituzione, è stato gratificante. Grazie anche all’applicazione di mister Sarri che crede in me. Ai tifosi del Napoli, dico che è presto per parlare di Scudetto. Dobbiamo solo continuare così. La maglia numero 10?  Se la società volesse riproporla e dovesse andare sulle mie spalle, sarà un bel peso, ma sarà una bella responsabilità. Ma ora ho la mia 24 e questo basta. Poi torna ancora sulle prossime gare dell’Italia: “La Norvegia? L’affronteremo martedì. Non la conosco perfettamente, ma se sono al secondo posto, vuol dire che è una squadra di tutto rispetto.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Sassuolo Inter: i dubbi di Conte