Inter-Juventus, Allegri : “Dobbiamo avere più cattiveria in avanti”

Pubblicato il autore: Emiliano Di Presa Segui

allegri-juve

 

E’ un Massimiliano Allegri ottimista e soddisfatto quello che si è presentato ai microfoni nel post partita di San Siro. “bisogna avere pazienza e dare continuità di risultati, ha commentato Allegri a Premium Sport, cerchiamo di dimezzare lo svantaggio dalla prima entro Natale, per poi giocarcela da marzo, sono sicuro che lotteremo per il titolo, l’importante è fare prestazioni come quella di stasera. Forse dovevamo essere un po’ più cattivi sotto porta, ma i ragazzi hanno fatto una grande partita. Dobbiamo migliorare la fase realizzativa, abbiamo fatto pochi gol, nove gol in otto partite sono pochi per essere una squadra che punta allo Scudetto”. Per chi gli chiede se la sua squadra ha perso la fame di vittorie il tecnico livornese risponde: “La fame non ci è mai passata, siamo indietro e ci vogliono molte partite per recuperare”. Sulla scelta di schierare Zaza, al posto di Dybala: “L’esclusione di Dybala? È tornato giovedì, come Pereyra, ho preferito dargli un turno di riposo, anche perché Zaza, che ha fatto bene, mi garantiva più profondità”. Per la prima volta il tecnico bianconero ha potuto schierare il centrocampo titolare: “Sono contento di aver schierato uno dei centrocampo ideali, anche se ci sono ancora troppi giocatori con diverse condizioni atletiche”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma, Fonseca vicino all'esonero, salvo fino al prossimo errore