Inter Juventus, la meglio gioventù. Icardi sfida Dybala

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

Inter Juventus

Inter Juventus non è soltanto una sfida tra due squadre, ma anche tra diverse individualità. Prendiamo ad esempio quella tra Icardi e Dybala, entrambi giovanissimi, entrambi fortissimi, entrambi attaccanti, entrambi argentini. Due modi diversi di giocare, due fisici diversi, ma tutti e due con il gol nel sangue. Icardi è la bestia nera della Juventus: quando la incrocia segna sempre. Dybala è un predestinato: alla prima convocazione con la nazionale argentina è entrato a sostituire Tevez, quasi un cambio di consegne per uno che, in coppia con Messi, da qui a pochi anni potrebbe fare faville. Inter Juventus li vedrà uno di fronte all’altro, perché sia Icardi sia Dybala partiranno titolari. Icardi titolare lo è stato sempre, Dybala no: Allegri inizialmente lo ha messo in campo con il contagocce, gli ha dato il tempo di crescere. Poi, anche per colpa degli infortuni dei compagni di squadra, Dybala è stato gettato nella mischia ed ha fornito prestazioni sempre più convincenti. Adesso sarà molto difficile farlo accomodare nuovamente in panchina. Icardi e Dybala quest’anno avrebbero potuto giocare insieme. Già, perché Mancini nel corso dell’estate ha provato disperatamente a strappare Dybala alla Juventus, ma l’argentino ha preferito la casacca bianconera. E la Juventus, a sua volta, ha provato a portare Icardi in bianconero, senza però riuscirci. Difficile dire se il duello Inter Juventus quest’anno varrà per lo scudetto: la falsa partenza della Vecchia Signora e i recenti problemi dell’Inter, partita peraltro fortissima, lasciano qualche dubbio, ma sappiamo che il futuro appartiene a Icardi e Dybala, due talenti cristallini che sono destinati ad incantare le platee calcistiche di tutto il mondo nei prossimi dieci anni. Domenica sera si troveranno uno di fronte all’altro ed ognuno proverà a battere l’altro perché il calcio è questo. E se qualcuno perderà avrà occasione di rifarsi: in fondo questa, per loro, è solo la prima di una lunga serie di Inter Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Fiorentina Crotone: ecco le scelte di Prandelli e Stroppa