Italia: Antonio Conte, Maurizio Sarri e Insigne possono tirare un bel sospiro di sollievo.

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

Insigne.Italia

Antonio Conte, Maurizio Sarri e Insigne

possono tirare un bel sospiro di sollievo.

Poco fa, il professor Enrico Castellacci, medico della Nazionale italiana, ha rilasciato una dichiarazione sulle condizioni fisiche di Lorenzo Insigne, che non ha partecipato l’allenamento pomeridiano per un problema al ginocchio accusato durante la sfida al Meazza di domenica sera contro il Milan.

Queste le dichiarazioni del Dottor Castellacci a proposito di Lorenzo Insigne:

“Il motivo per cui Insigne non si allenerà questo pomeriggio con il resto del gruppo è perchè ha avuto dei traumi durante l’ultima partita e aveva un ginocchio con un po’ di versamento articolare. Ieri si è regolarmente allenato però la cosa gli dava un po’ di fastidio. Noi, sentendo ovviamente il Napoli, abbiamo deciso soltanto di estrarre il liquido che aveva nel ginocchio, dunque oggi è a riposo soltanto per questo”.

All’attaccante partenopeo cuore Napoli e Azzurro Italia, Lorenzo Insigne gli è stato asportato il liquido al ginocchio, causa del versamento.

Leggi anche:  Inter, minacce dai tifosi: "La maglia che indossi va onorata"

In accordo con la SSC Napoli, il calciatore è rimasto a riposo precauzionale.

Nei giorni a seguire verranno controllate e valutate  le sue condizioni per poi decidere sul suo possibile impegno per preparare la prossima gara di qualificazione ad “Euro 2016” contro l’Azerbaijan, in programma sabato prossimo a Baku

Dopo la paura iniziale torna il sereno in casa azzurri per la non partecipazione alla seduta di oggi presso il centro sportivo casa Italia.

Insigne con molta probabilità inizierà ad allenarsi di nuovo con un allenamento differenziato, per poi tornare regolarmente in gruppo.

Per Antonio Conte, Maurizio Sarri e Insigne possono tirare un bel sospiro di sollievo.

 

  •   
  •  
  •  
  •