Juventus, presentato il J Village

Pubblicato il autore: Claudia Raponi Segui

juve

TORINO, 16 Ottobre –Questa mattina si è svolta allo Juventus Stadium la presentazione del nuovo  J Village, il quale sarà pronto entro il 30 giugno 2017. Il progetto ha come principale scopo quello di valorizzare la zona limitrofa allo stadio e al museo bianconero: l‘area di Continassa. In questa zona  sono previsti 6 insediamenti con un investimento di 100 milioni su una superficie di 148.700 metri quadri: la nuova sede sociale della Juventus nella cascina Continassa, il J hotel, la scuola internazionale ISE, il Concept Store, il nuovo centro di allenamento (il JTC – Juventus Training Center), una centrale energetica e alcune opere di urbanizzazione a servizio dell’area . Il progetto è stato presentato allo Juventus Stadium dall’ad bianconero Aldo Mazzia.

Invece, sono già stati avviati quest’estate i lavori di ristrutturazione del settore del comparto Est dello Juventus Stadium. In quest’area di circa 3500 metri quadrati contigui allo Juventus Museum sorgerà un centro poliambulatoriale, diagnostico, fisioterapico e di medicina sportiva gestito dalla J Medical S.r.l, la quale seguirà le esigenze di cura e prevenzione di tutte le squadre della Juventus e che punta poi a diventare un centro di riferimento per sportivi professionisti e dilettanti. Il progetto J Medical è stato costituito lo scorso gennaio dalla Juventus,  individuando quale partner il Gruppo Santa Clara.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Zazzaroni: “Destabilizzare l'Inter? È in difficoltà e lo capisco”
Tags: