Lega Pro girone B: Savona-Carrarese 1-1

Pubblicato il autore: Andrea Chiavacci Segui

Lega pro
Nel recupero della terza giornata del girone B di Lega Pro Savona e Carrarese impattano sull’1-1. Meglio la Carrarese di Remondina nel primo tempo che passa con la seconda rete in 3 partite di Saveriano Infantino. L’espulsione di Gnahorè a inizio secondo tempo cambia la partita. Il Savona preme maggiormente nella ripresa trovando il meritato pari dopo il novantesimo con un rigore di Virdis. La squadra di Riolfo in precedenza aveva colto due pali.
Parte subito forte la Carrarese e dopo neanche un minuto Infantino da fuori area impegna Falcone ad un difficile intervento. Al 7′ Gyasi serve al volo Infantino che liscia la sfera a pochi passi dalla porta. La difesa gialloazzurra si addormenta al 13′ con Nocchi e Sbraga che non si intendono, il difensore rinvia su Cocuzza ma il pallonetto è molle così Nocchi recupera la posizione e intercetta la sfera. La Carrarese passa in vantaggio al 16′: Gnahorè lancia Gyasi, l’ex Pisa alza la gamba mentre Falcone sta per bloccare il pallone, la sfera arriva a Dettori pronto a metterla sulla testa di Infantino bravo ad appoggiare in rete. Il Savona protesta per il fallo di Gyasi su Falcone ma Schirru convalida. Ospiti vicini al raddoppio al 22′ quando Infantino spizza di testa su un cross da sinistra di Dettori, arriva Gnahorè che tutto solo calcia alto. Al 33′ punizione di Costantini nel mucchio, Virdis anticipa tutti di testa ma alza la mira.
Nel secondo tempo Riolfo si presenta con il difensore Lebran al posto di Costantini spostando Cabeccia a centrocampo. In avvio Virdis scambia bene con Cocuzza ma Massoni recupera chiudendo in angolo. Al 5′ Gnahore reagisce ad un fallo scalciando Cabeccia da terra, Schirru è nei pressi dell’azione ed estrae il rosso diretto per il centrocampista della Carrarese. Con l’uomo in più il Savona ci crede e al 13′ su un lancio di Antonelli c’è Virdis che controlla e si gira bene in area ma  il suo destro sfiora il palo. La Carrarese non rinuncia a pungere con Barlocco a sinistra, al 21′ il terzino va sul fondo e mette al centro per Erpen che fa da sponda per Infantino che chiude troppo il sinistro mandando a lato. Al 23′ rischia grosso Falcone con un’uscita a valanga su Infantino, ma Schirru lascia correre. Savona vicino al gol al 25′ con il terzino destro Antonelli che calcia clamorosamente alto su centro da sinistra di Lomolino. Tiro al volo di Gagliardi al 27′ respinto da Nocchi sui piedi del nuovo entrato Dell’Agnello che coglie il palo. Adesso il Savona gioca a tre punte e stringe d’assedio la Carrarese cogliendo un secondo palo con Lomolino al 34′. Al 40′ bel contropiede della Carrarese con l’ottimo Dettori che serve Erpen, l’argentino la gioca subito su Infantino ma Gagliardi recupera. Il Savona però si ributta in avanti e proprio Gagliardi costringe ancora Nocchi alla deviazione in angolo su un diagonale velonoso. La pressione biancoazzurra si concretizza al primo dei 5 minuti di recupero  quando Alhassan stende in area Virdis e lo stesso attaccante trasforma dagli undici metri. A fine partita Alhassan viene espulso per eccessive proteste.
Il Savona, adesso a 2 punti dopo aver annullato il -6 di partenza, giocherà domenica contro l’imbattuto Pisa di Gattuso e poi recupererà mercoledì prossimo la gara con l’Arezzo, sempre al Bacigalupo. Per la Carrarese un punto che vale il quinto posto con 13 punti ma in parte è un’occasione persa.

Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Cornella Barcellona, streaming e diretta TV in chiaro?

TABELLINO: SAVONA-CARRARESE 1-1
SAVONA( 4-3-1-2): Falcone; Antonelli, Cabeccia, Negro, Vannucci ( 18′ st Lomolino);  Steffè ( 26′ st Dell’Agnello), Costantini (1′ st Lebran), Speranza; Gagliardi; Cocuzza, Virdis. A disposizione:  Cicilla, Pinton, Corticchia, Romney, Clematis, Boggian, Tassi, Bonavia. Allenatore: Riolfo.
CARRARESE(4-3-1-2): Nocchi; Sales, Sbraga, Massoni, Barlocco ; Cavion, Berardocco ( 38′ st Alhassan), Dettori; Gnahore; Gyasi ( 18′ st Erpen), Infantino ( 43′ st Battistini). A disposizione: Lagomarsini, Tavanti, Gherardi, Pedone, Brondi, Gerbaudo, Cais, Vitiello, Tognoni. Allenatore: Remondina.
ARBITRO: Schirru di Nichelino. Assistenti: Cassarà-Affatato.
Reti: 16′ pt Infantino, 46′ st Virdis su rigore.
NOTE: al 5′ st espulso Gnahorè per fallo di reazione; Alhassan per proteste a fine partita. Ammoniti: Virdis, Berardocco, Nocchi. Angoli: 6-2. Recupero: 1′ e 5′.

  •   
  •  
  •  
  •