Motegi, brutta caduta per De Angelis

Pubblicato il autore: Daniele Franco Segui

de angelis

Tanta paura durante la sessione FP4 del Gran Premio del Giappone per Alex De Angelis, vittima questa mattina di un brutto incidente. Il pilota sanmarinese ha perso il controllo della sua moto tra la curva 9 e 10 del tracciato di Motegi, andando a sbattere rovinosamente contro le barriere. Dopo i primi soccorsi a bordo pista, il pilota è stato subito trasferito all’Ospedale di Mibu mentre era cosciente e respirava. Momenti di preoccupazione quando il pilota è rimasto per qualche secondo esanime, fortunatamente però ha riacquistato subito conoscienza, in grado poi di muovere le gambe e parlare.

Gli ultimi aggiornamenti riferiscono che De Angelis inizialmente aveva perso conoscenza. Il dottore Michele Zasa, della clinica mobile, ha confermato: “Già dopo essere stato trasportato al centro medico la stava recuperando, quindi è tornato cosciente. Per motivi di privacy non posso essere più preciso, oltretutto il pilota deve ancora essere sottoposto a ulteriori visite in ospedale. Dopo che avrà fatto gli aggiornamenti, la Tac e tutto il resto daremo notizie sulle sue condizioni”.

Dall’ultimo bollettino medico risulta che il pilota abbia subito una contusione polmonare e diverse fratture a costole e vertebre. Difficile fare previsioni, l’importante è che l’incidente non abbia causato grossi traumi, in particolare a livello cerebrale. Per quanto riguarda la stagione però difficilmente De Angelis riuscirà a tornare presto in pista.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: oggi le Azzurre sono impegnate in Danimarca