Mourinho: “L’Inter può vincere lo scudetto, la Juve…”

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

mourinho

Quando Mourinho parla bisogna sempre ascoltarlo, perché l’allenatore portoghese non è mai banale. Può piacere o non piacere, ma il suo forte è dire sempre quello che pensa, al contrario di molti suoi colleghi, anche italiani, che spesso si limitano al compitino, anche a parole. Mourinho ha rilasciato alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport, affrontando anche l’argomento Campionato italiano. “E’ ancora presto per dire chi vincerà lo scudetto, ci sono tante pretendenti. L’Inter è una di queste, non si può escludere. La Juventus è partita male, come il Chelsea, ma si riprenderà, così come ci riprenderemo noi. Quest’anno la Juventus non è più favorita come gli scorsi anni e ne possono approfittare squadre come Roma e Napoli. Poi un pensiero di Mourinho anche per il suo connazionale Sousa, in testa al Campionato con la Fiorentina: “Paulo è fortissimo, è uno umile che lavora duro e ha fatto la gavetta prima di arrivare in Italia, allenando in Ungheria, Israele, nella serie B inglese, in Svizzera. Ha girato il mondo e ha fatto esperienza, adesso è pronto per l’Italia e per la Fiorentina. Paulo è uno che studia, che sperimenta, che si informa e le sue squadre giocano proprio come vuole lui e questo si vede”. E sul suo Chelsea Mourinho dice: “Non so cosa ci stia succedendo, non ho una spiegazione. Ma stiamo lavorando duramente e sono certo che ne verremo fuori”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  FC Barcelona - Il Barça B di Koeman si qualifica con una rotonda vittoria 4-0