Napoli Fiorentina 2-1: decisivo Higuain

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

napoli

E’ FINITA!!! Esultano i 50 mila del San Paolo. Un grande Napoli batte la Fiorentina 2-1 grazie ad un secondo tempo spettacolare e alle giocate di Insigne e Higuain.
Vittoria meritata per la squadra di Sarri che sale in classifica al quarto posto a quota 15, a -3 dalla Fiorentina capolista.

94′ Ammonito anche El Kaddouri per un intervento su Badelj.

90′ Ultimo cambio per il Napoli: entra David Lopez al posto di uno stremato Allan.
Comunicato il tempo di recupero: si giocano gli ultimi 5′ della gara.

89′ Azione individuale di Ghoulam sulla sinistra che serve Higuain al centro dell’area, ma è bravissimo Tatarusanu in uscita a sventare il pericolo.
Protesta l’attaccante del Napoli che richiede il rigore per l’intervento del portiere rumeno. Episodio dubbio per Banti.

87′ Ammonito Gonzalo Rodriguez che atterra Ghoulam al limite dell’area.
El Kaddouri batte la punizione ma colpisce la barriera.

78′ Ultimo cambio per la Fiorentina: Sousa prova il tutto per tutto facendo entrare Babacar al posto di Tomovic.
Cambio anche per il Napoli: Mertens entrato da 18′ accusa un guaio muscolare, e Sarri lo sostituisce con El Kaddouri.

76′ VANTAGGIO NAPOLI La squadra di Sarri reagisce al pareggio della Fiorentina con il suo uomo più importante, HIGUAIN che batte Tatarusanu con una bella conclusione all’angolino dopo l’assist di Mertens.

73′ PAREGGIO FIORENTINA Bell’azione corale della Fiorentina che trova il pareggio con la finalizzazione di KALINIC su assist di Ilicic.

Leggi anche:  Supercoppa Italiana, dove vedere Juventus Napoli: streaming gratis e diretta TV Rai 1?

69′ Il Napoli vicino al raddoppio con Callejon, che lascia partire un tiro da fuori che si spegne di poco a lato.

66′ La gara si innervosisce: ammonito il neo-entrato Roncaglia per un intervento duro su Mertens.

63′ Secondo ammonito in casa Napoli: Banti estrae il giallo per Koulibaly per aver atterrato un avversario.

61′ Esce l’autore del gol che sta decidendo la partita, Lorenzo Insigne, ed al suo posto entra Mertens.

55′ Seconda sostituzione per Sousa: esce Marcos Alonso ed entra Facundo Roncaglia.

54′ Occasione per la Fiorentina: Kalinic in area calcia verso lo specchio, bravo Pepe Reina nell’intervento nell’angolino basso.

52′ Primo cambio per la Fiorentina: Paulo Sousa sostituisce il giovane Bernardeschi con lo sloveno Ilicic.

46′ Inizia il secondo tempo di Napoli-Fiorentina.
VANTAGGIO NAPOLI!!! Dopo 46 secondi dall’inizio della ripresa Hamsik serve il pallone a INSIGNE che, appena entrato in area, rientra sul destro e batte Tatarusanu.

Finisce il primo tempo di Napoli-Fiorentina : lo 0-0 è il risultato giusto, con una buona Fiorentina che con i suoi palleggiatori fa soffrire il Napoli a metà campo.

46′  Ammonito Astori per una trattenuta.

45′ Il quarto uomo Longo indica 2 minuti di recupero.

40′ Punizione per la Fiorentina: batte Alonso dai 25 metri, ma colpisce la barriera.

Leggi anche:  Novità per la Supercoppa Italiana: verrà utilizzata per la prima volta in Europa. Ecco i dettagli

29′ Primo giallo anche per il Napoli: ammonito Jorginho per aver atterrato un calciatore della Fiorentina.

24′  Primo giallo della gara: Badelj ferma Higuain con un intervento da dietro, Banti mostra il cartellino al croato.
Punizione battua da Insigne che trova la respinta in corner di Tatarusanu.

23′ Primo tiro nello specchio del Napoli: ci prova il capitano Marek Hamsik da 25 metri, blocca senza affanni Tatarusanu.

21′ Il primo corner della gara è per il Napoli, guadagnato da Hysaj.

17′  Kalinic stoppa un pallone difficilisssimo a centrocampo, il croato apre a destra verso Blaszczykowski che calcia con il sinistro e chiama Reina al primo intervento decisivo della gara.

E’ la Fiorentina a tenere in mano il pallino del gioco, il Napoli risponde con un pressing asfissiante in mezzo al campo.

5′ La prima occasione del match è della Fiorentina: Alonso mette in mezzo un cross raccolto da Bernardeschi che calcia addosso a Kalinic, Reina controlla senza problemi.

INIZIA NAPOLI – FIORENTINA L’arbitro Banti ha fischiato l’inizio della partita.

Le squadre sono appena scese in campo, è tutto pronto per il calcio d’inizio. Il Napoli veste la maglia casalinga azzurra con panatolncini bianchi, la Fiorentina veste la classica maglia viola.

Le formazioni ufficiali:

NAPOLI (4-3-3) Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.
Disp: Gabriel, Rafel, Strinic, Henrique, Chiriches, Maggio, Valdifiori, David Lopez, Chalobah, El Kaddouri, Mertens, Gabbiadini. All: Sarri.

Leggi anche:  Lazio Luiz Felipe si ferma: ha scelto di operarsi alla caviglia

FIORENTINA (3-4-2-1) Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, Astori; Blaszczykowski, Vecino, Badelj, Alonso; Borja Valero, Bernardeschi; Kalinic.
Disp: Sepe, Lezzerini, Roncaglia, Verdù, Mati Fernandez, Ilicic, Rossi, Babacar, Mario Suarez.
All: Sousa.

Arbitro: Banti di Livorno. Assistenti: Costanzo e Preti. Quarto Uomo: Longo. Arbitri di porta: Damato e Di Bello.

Stadio: San Paolo di Napoli.

L’ottavo turno di Serie A regala una partita interessantissima, con due delle squadre che giocano il calcio più bello in Italia: oggi al San Paolo alle 15 infatti andrà in scena Napoli – Fiorentina, l’ammazza-grandi contro la capolista.
Il Napoli di Sarri dopo i primi turni in salita si è ripreso alla grande sfornando prestazioni super e battendo in maniera schiacciante Lazio (5-0), Juve (2-1) e Milan (4-0): protagonisti di questo avvio esaltante il nuovo acquisto Allan, già autore di tre gol, il fantasista Insigne e il centravanti argentino Higuain.
La Fiorentina, dopo l’addio di Montella, ha trovato in Paulo Sousa un autentico trascinatore che ha guidato la Viola in testa alla classifica dopo 18 anni di attesa grazie all’intelligenza in mezzo al campo di Borja Valero, la fantasia di Ilicic e il fiuto sotto porta di Kalinic.
I presupposti per una partita spettacolare ci sono tutti.

  •   
  •  
  •  
  •