Napoli-Fiorentina, Sarri aspetta Insigne

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Lorenzo Insigne lascia la Nazionale

Domenica, alle ore 15, per l’ottava giornata di campionato, al San Paolo, ci sarà il big-match, che vale più di Inter-Juventus, attualmente uno scontro non di alta classifica. Azzurri e viola, stanno dimostrando di poter essere protagoniste in campionato. Insieme hanno rifilato 8 palloni ad Inter e Milan, e cominciano a far valere le loro potenzialità. Soprattutto la squadra di Paulo Sousa, che partendo in silenzio, è prima in campionato, solitaria. Il Napoli, invece, dopo un inizio stentato e deludente, sta facendo ricredere i propri tifosi, che affolleranno lo stadio San Paolo. Il Napoli, giocherà anche con l’entusiasmo di Hysaj ed Hasmik, che tornano a Castelvolturno con le qualificazioni delle loro nazionali, Albania e Slovacchia, per Euro 2016, che si disputeranno in Francia. Quindi, Sarri, troverà elementi gasati, in vista dello scontro coi viola. Il mister azzurro, avrà, a sua disposizione la formazione tipo, che sta risalendo la classifica, col solo dubbio di Lorenzo Insigne, che dopo aver lasciato Coverciano la settimana scorsa, ha effettuato allenamenti mirati e personalizzati per non affaticare il ginocchio operato. Napoli, aspetta il suo uomo del momento, ma non c’è solo lui. C’è il Pipita, che dopo 10 giorni di riposo, e senza essere stato chiamato dall’Argentina, è carico e gasato. Sarà una bella sfida col croato Kalinic, che stasera dovrà portare la Croazia in Francia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Novità per la Supercoppa Italiana: verrà utilizzata per la prima volta in Europa. Ecco i dettagli