Neymar rischia 6 mesi di stop!

Pubblicato il autore: Livio Cellucci Segui

Neymar

Nuova querelle su Neymar: Il Santos, la sua ex squadra, ha infatti formalmente chiesto alla Fifa la squalifica di 6 mesi da tutte le competizioni ufficiali per Neymar, accusando il giocatore di scorrettezze e di irregolarità al momento del suo passaggio alla corte del Barcellona. Ma non è finita quì, perchè il club brasiliano chiede anche un indennizzo assai cospicuo, di ben 55 milioni di euro. Resta difficile credere tuttavia che le richieste ”monstre” del club bianconero possano venire accolte nella loro interezza dalla Fifa. Certamente però il massimo organismo del calcio a livello mondiale indagherà su questa vicenda: Neymar è accusato nello specifico di aver rotto unilateralmente il contratto che lo legava al Santos e di essersi quindi trasferito al Barcellona senza l’assenso della sua vecchia società. L’accusa che pende sul collo di Neymar è dunque quella di malafede, ma Wagner Ribeiro, agente dell’attaccante, risponde per le rime alle accuse: ”E’ assurdo! Questa azione legale non mi crea alcuna preoccupazione. E non penso che impensierisca neppure Neymar…”
Il talentuoso attaccante del Barcellona così finisce per l’ennesima volta nel tritacarne mediatico, per fatti che poco hanno a che vedere con il calcio giocato e che molto riguardano invece le finanze ed il vile denaro. Già alla fine di settembre il brasiliano finì su malgrado al centro delle cronache per una sua maxi-evasione dal Fisco, riguardante il biennio 2011-13: in quell’occasione l’asso del Barcellona e della nazionale verdeoro se la ”cavò” con 42 milioni di euro di beni sequestrati dal fisco brasiliano, per sanare l’ingente frode scovata. Ma i problemi fuori dal campo per Neymar cominciarono già ai tempi del suo ”famigerato” passaggio dal Santos al Barcellona, con Rosell (l’allora presidente blaugrana) che dichiarò pubblicamente il falso, stimando in 57 milioni l’esborso per l’acquisto del giocatore, quando invece la cifra realmente spesa era di ben 86 milioni di euro. Ora poi ecco spuntare questo nuovo capitolo, ancora una volta con protagonisti più o meno involontari della vicenda i soliti attori: Neymar, il Barcellona ed il Santos, con la squadra brasiliana che stavolta però veste piuttosto i panni del regista. Sarà un film che avrà dei sequel?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Moggi sicuro: "Ecco chi vincerà lo scudetto. Ora il Napoli è più forte della Juventus. Sarri è un traditore..."