Pogba, confermata la diagnosi: sette giorni di stop. E lui vuole l’Inter.

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

paul-pogba1È  arrivato anche il comunicato ufficiale della Juve sulle condizioni di Paul Pogba. Confermata la diagnosi fatta a caldo dai medici della nazionale francese: trauma distorsivo alla caviglia destra e prognosi di sette giorni. Questo significa che il giocatore è  a rischio per la gara contro l’Inter del 18 ottobre prossimo, ma non è  del tutto out.

Al match contro la compagine di Mancini mancano infatti 9 giorni e ancora tutto è  possibile. L’obiettivo (non dichiarato) della Juve é  sempre stato proprio quello di recuperare Pogba in vista del big match contro i rivali interisti. Il giocatore ha lasciato il ritiro della nazionale grazie alle precauzioni (tante) dello staff medico francese nel pieno rispetto della Juve è dell’importanza che riveste un giocatore di statura internazionale come Pogba.

Leggi anche:  De Ligt: "La Juve non ti chiama se non hai talento"

Vedremo se il francese ce la farà  a recuperare in vista della trasferta in terra milanese. I medici della Juve già  sono al lavoro da ieri per rimettere in sesto Pogba. Vedremo come reagirà  la sua caviglia fra qualche ora. Una cosa appare comunque certa: come scritto da Supernews ieri (vedi primo articolo qui sotto), questo infortunio non è  comunque da considerarsi grave. Il giocatore tra sette giorni tornerà  a stare benissimo. E, attraverso i suoi ottimi canali diplomatici, la Juve è  riuscita a riavere subito a casa Pogba. E ora lo vuole in campo. Già  dalla sfida contro l’Inter a San Siro. La corsa contro il tempo è  iniziata.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •