Posticipi 10ª giornata Bundesliga: Aubameyang incontenibile, tris del Gladbach

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

aubameyang
Dopo il poker del Bayern il Dortmund è chiamato a vincere per non perdere terreno, mentre Gladbach e Schalke sono due delle squadre più in forma della Bundesliga e cercano punti importanti per le prime posizioni che portano in Europa.

DORTMUND – AUGSBURG I Gialloneri sono costretti a vincere per restare sulla scia del Bayern che vanta già 10 punti sui rivali. All’Iduna Park arriva l’Augsburg, ultimo in classifica e reduce da tre sconfitte e un pareggio negli ultimi quattro turni di Bundesliga (e ben 10 gol subiti).
La partita la fa solo il Borussia, che gioca ad un ritmo altissimo e sempre di prima: al 17′ arriva il primo gol di giornata con Aubameyang che da pochi metri deve solo spingere in porta un assist perfetto di Gundogan.
Dopo tre minuti arriva anche il raddoppio: Kagawa sguscia sulla sinistra e serve Reus che in spaccata batte Hitz.
Al 33′ il Borussia esagera e confeziona un gol bellissimo, con gli stessi interpreti del raddoppio: Kagawa stoppa di petto  un lancio di Gundogan, colpo di tacco per Reus che davanti al portiere segna la sua doppietta personale.
Ad inizio della ripresa l’Augsburg con orgoglio trova il gol della bandiera, col paraguaiano Bobadilla che di testa approfitta della dormita generale della difesa giallonera e batte Burki.
Nel finale Aubameyang decide di prendersi tutte le copertine dei giornali di domani: all’85’ corregge un tiro di Ramos destinato fuori con una zampata, poi in pieno recupero Kagawa serve il terzo assist di giornata al gabonese che con una finta elude un difensore e sigla il gol della “manita”.
Continua il periodo di forma impressionante per Aubameyang, che nel giro di tre giorni ha realizzato la sua seconda tripletta (dopo quella al Gabala in Europa League) e ora condivide la vetta della classifica marcatori con Lewandowski a quota 13 gol.

Leggi anche:  Morte Maradona, medico sotto indagine per omicidio colposo. Ecco i dettagli

B. MONCHENGLADBACH – SCHALKE  Dopo i due pareggi nelle sfide europee (0-0 per il Gladbach a Torino contro la Juve, 2-2 domestico per lo Schalke contro lo Sparta Praga) le due squadre sono alla ricerca di una vittoria per continuare il trend positivo. A passare in vantaggio sono i padroni di casa che alla mezz’ora guadagnano un calcio di rigore: dal dischetto si presenta Stindl che si fa ipnotizzare da Fahrmann, ma l’attaccante tedesco è bravo e fortunato a segnare di testa sulla ribattuta. Poi un minuti prima dell’intervallo lo Schalke trova il pareggio in maniera fortunata, con Christensen che manda il pallone nella sua porta dopo il cross di Meyer.
Poi al 70′ il brasiliano Raffael riporta in vantaggio il Borussia con una punizione splendida dal limite dell’area che s’ infila all’incrocio. All’ 80′ Geis lascia in inferiorità numerica lo Schalke, che nel finale trova il 3-1 di Korb che capitalizza con un bel diagonale l’assist di Raffael.
Continua il periodo di forma straordinario per il Borussia Monchengladbach in Bundesliga, che dopo il disastroso avvio di stagione con 5 sconfitte consecutive, ha invertito la rotta con l’arrivo di Schubert in panchina e le 5 vittorie consecutive (con il bottino super di 17 gol segnati).

Leggi anche:  Diretta TV in chiaro? Dove vedere Borussia Mönchengladbach Inter in tv e in streaming

Tutti i risultati e la classifica dopo la 10ª giornata Bundesliga

Hoffenheim – Amburgo 0-1
Bayern Monaco – Colonia 4-0
Darmstadt – Wolfsburg 0-1
Hannover – Eintracht 1-2
Leverkusen – Stoccarda 4-3
Mainz – Werder Brema 1-3
Ingolstadt – Herta 0-1
Dortmund – Augsburg 5-1
Monchengladbach – Schalke 04 3-1

Bayern 30, Dortmund 23, Schalke 19, Wolfsburg 18, Leverkusen, Herta 17, Monchengladbach 15, Ingolstadt, Colonia, Amburgo 14, Darmstadt 13, Francoforte, Mainz 12, Brema 10, Hannover 8, Stoccarda 7, Hoffenheim 6, Augsburg 5.

  •   
  •  
  •  
  •