Precedenti e statistiche Fiorentina Frosinone: siamo al primo atto

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Precedenti e statistiche Fiorentina Frosinone
Precedenti e statistiche Fiorentina Frosinone inesistenti, le due squadre non si sono mai incrociate prima d’ora in nessuna categoria e competizione

Domani, alle ore 12.30, allo stadio ‘Artemio Franchi‘ di Firenze andrà in scena il lunch match dell’11^ giornata di Serie A: si affronteranno la Fiorentina del tecnico portoghese Paulo Sousa ed il Frosinone di Roberto Stellone, neo promosso nella massima serie. I viola sono attualmente al secondo posto in classifica, a quota 21 punti, appaiati a Napoli e Inter, con tre punti di vantaggio sul sorprendente Sassuolo e la Lazio; i ciociari, invece, sono quart’ultimi in classifica, avendo collezionato 10 punti, con un parziale +4 sulla zona retrocessione.

PRECEDENTI E STATISTICHE FIORENTINA FROSINONE, SIAMO AL PRIMO ATTO. Non esistono, ad oggi, precedenti ufficiali tra Fiorentina e Frosinone: lo scontro di domani rappresenterà un inedito tra le due squadre, che non si sono mai incrociate prima d’ora in nessuna categoria e competizione, nonostante i viola, in passato, abbiano anche militato in Serie C (attuale Lega Pro) con il nome di Florentia Viola, e nella cadetteria.

Leggi anche:  Udinese, Lasagna pronto alla cessione con il Verona

PRECEDENTI E STATISTICHE FIORENTINA FROSINONE, QUALCHE NUMERO. La Fiorentina, fino a questo momento del campionato, non ha mai pareggiato: a fronte delle 7 vittorie conquistate, un primato stagionale condiviso con la Roma di Rudi Garcia, fanno da contraltare le tre sconfitte rimediate (1-3 a Torino contro i granata, 1-2 a Napoli, e 1-2 in casa proprio contro i giallorossi). L’attacco viola, con 18 reti in 10 giornate, è il terzo migliore della Serie A, dopo quello del Napoli (21 gol) e della Roma (25), mentre, con appena 8 reti subite, la difesa della Fiorentina è la seconda retroguardia del torneo, al pari del Napoli, dietro quella dell’Inter, che ne ha incassati 7. Il Frosinone, invece, ‘vanta’ il secondo peggior attacco della Serie A, con appena 8 gol realizzati, al pari dell’Hellas Verona e davanti solo al Bologna, andato in rete soltanto in 6 circostanze. Il Frosinone, finora, ha conquistato 3 vittorie in campionato, e tutte al ‘Matusa’, contro l’Empoli (2-0), la Sampdoria (2-0) ed il Carpi (2-1).

Leggi anche:  Roma, Fonseca vicino all'esonero, salvo fino al prossimo errore

PRECEDENTI E STATISTICHE FIORENTINA FROSINONE: PERICOLO MATRICOLE PER I VIOLA. Nonostante il Frosinone abbia conquistato un solo punto lontano dallo stadio di casa, è pur vero che lo ha centrato allo ‘Juventus Stadium‘ contro i bianconeri Campioni d’Italia in carica (1-1): è quindi doveroso, per la Fiorentina, prestare molta attenzione alle possibili insidie che questa partita può riservare. Anche perché, nella storia dei viola, già due ‘matricole’ sono riuscite a fare bottino pieno al ‘Franchi’ in occasione della loro prima, storica visita nella massima serie nell’impianto fiorentino: ci riuscì, per esempio, nella stagione 1990/1991, il Parma di Nevio Scala, che espugnò Firenze per 3-2 (21 ottobre 1990, reti di Alessandro Melli al 17′ ed al 20′, Thomas Brolin al 38′, con parziale rimonta viola grazie ai gol di Lubos Kubik al 42′ su rigore e Renato Buso al 73′), e ci riuscì, undici anni più tardi, il Chievo Verona di Luigi Del Neri, che passò, nella stagione 2001/2002, per 2-0 al ‘Franchi’ (26 agosto 2001, gol di Simone Perrotta al 5′ e Massimo Marazzina al 53′).

  •   
  •  
  •  
  •