Precedenti e statistiche Inter Juve: bianconeri imbattuti dal 2010

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

Precedenti e statistiche Inter Juventus, infermeria piena

PRECEDENTI E STATISTICHE INTER JUVE: Sale l’attesa in vista del derby d’Italia, in programma domani sera a San Siro alle 20,45. Inter- Juve è la sfida attesa dell’ottava giornata del campionato di serie A, match sentitissimo per via della storica rivalità tra le due squadre inasprita dai fatti di Calciopoli del 2006 che hanno portato alla retrocessione dei bianconeri nella serie cadetta e alla revoca di due scudetti (quello 2005- 2006 proprio assegnato ai nerazzurri a tavolino). Di acqua sotto i ponti da allora ne è passata con la Vecchia Signora che è tornata a imporsi in campionato conquistando quattro scudetti consecutivi e sfiorando la conquista della Champions League la scorsa stagione; nel frattempo la Beneamata ha vissuto uno storico cambio di proprietà passando dalle mani di Massimo Moratti a quelle del tycoon indonesiano Erick Thohir e richiamando in panchina Roberto Mancini con lo scopo di rinverdire i fasti di un tempo. Il resto è storia recente: la Juve, in ritardo in campionato, ha l’obbligo di vincere per dare sostanza ai suoi piani di rimonta dopo l’opaco avvio di stagione; l’Inter, terminata la serie dei cinque successi iniziali, ha rallentato con Fiorentina e Sampdoria portando a casa un solo punto e ha bisogno di battere una big per continuare a cullare sogni di un torneo da vertice come nelle aspettative della dirigenza. Vediamo ora precedenti e statistiche del match.

Leggi anche:  Sconcerti sul Napoli: "Squadra completa. Non è un caso che è davanti in classifica alla Juventus..."

PRECEDENTI E STATISTICHE INTER JUVE: Quello di domani in assoluto sarà il 226esimo derby d’Italia tra Inter e Juventus. Il saldo complessivo è nettamente a favore dei bianconeri con 101 successi a 69 mentre 55 sono i pareggi. Considerando però soltanto le partite disputate a San Siro, i nerazzurri sono in vantaggio con 48 vittorie a 30 (34 i confronti terminati in parità). Prevalenza dei padroni di casa anche nel numero di reti realizzate: 181- 132. Però, precedenti e statistiche alla mano, la Juve non perde a San Siro dal lontano aprile 2010 quando le reti di Maicon ed Eto’o spianarono la strada all’Inter di Mourinho per il 2-0 finale che poi risultò decisivo per il 18esimo scudetto interista. Da allora due pareggi (0-0 nell’ottobre 2010, 1-1 nel campionato 2013-2014) e tre vittorie bianconere, curiosamente tutte per 2-1 (l’ultima lo scorso campionato con i gol di Marchisio e Morata a ribaltare l’iniziale vantaggio di Icardi). Il popolo interista spera allora di spezzare domani il tabù ma non sarà facile con gli uomini di Massimiliano Allegri che hanno anche la meglio anche nelle sfide disputate nel mese di ottobre: sette successi, quattro pari, cinque vittorie nerazzurre. Se stringiamo la statistica alle sole partite giocate sul rettangolo verde milanese i risultati sarebbero questi: sette precedenti, quattro vittorie dell’Inter, una per la Juve (peraltro proprio nell’ultimo derby d’Italia giocato a ottobre, nel 2011), due pareggi. Anche in questa statistica ridotta alle sole partite giocate nel mese di ottobre la vittoria dei nerazzurri manca da tanto tempo, ovvero dal 25 ottobre 1992. Insomma, storicamente i bianconeri hanno ottenuto più vittorie dei nerazzurri ma nei match giocati ad ottobre il confronto è stato sempre più equilibrato in generale e favorevole all’Inter se si guardano le sole partite giocate a Milano, come quella che si giocherà il prossimo 18 ottobre. Insomma, questi i precedenti e le statistiche di Inter- Juve: come finirà domani?

  •   
  •  
  •  
  •