Probabili formazioni Palermo-Roma: Garcia rischia l’esonero

Pubblicato il autore: Patrick Iannarelli Segui

Palermo-Roma

Match decisivo. Non per la classifica, ma per il morale. La Roma di Rudi Garcia è obbligata a conquistare i tre punti dopo la dolorosa sconfitta nella seconda giornata di Champions League contro il Bate Borisov. La formazione capitolina dovrà però vedersela con il Palermo, formazione davvero in crisi nelle ultime tre partite: i rosanero hanno subito ben tre sconfitte negli ultimi tre match e contro la Roma vogliono dimostrare al loro pubblico le vere qualità dell’intero collettivo. Uno stadio dove i giallorossi hanno visto più dolori che gioie, soprattutto negli ultimi anni: dal 2007, la squadra capitanata da Francesco Totti ha vinto solamente tre volte in otto gare.

Palermo-Roma, le novità in casa romanista

La gara contro i bielorussi del Bate Borisov ha aumentato le polemiche in casa Roma. Garcia è stato contestato per le scelte tattiche, mentre Walter Sabatini per il mercato effettuato durante la sessione estiva. Non si respira dunque una buona aria a Trigoria, ma nel calcio moderno sappiamo che non bisogna mai soffermarsi su ogni singola partita. I giallorossi hanno effettuato una sessione d’allenamento per preparare la sfida in terra siciliana contro il Palermo: ancora fermi ai box Dzeko e Strootman, mentre Totti e Seidou Keita hanno effettuato un allenamento differenziato per recuperare dagli infortuni. Secondo le prime dichiarazioni, Leandro Castan dovrebbe tornare in campo dal primo minuto, al fianco del greco Kostas Manolas. In cabina di regia ci saranno i soliti tre: Pjanic, Nainggolan e De Rossi. In attacco rivedremo il tridente visto in Champions League, con Iago Falque pronto a subentrare a match in corso; l’ex Genoa ancora non ha recuperato al meglio dal fastidio al ginocchio.

Leggi anche:  Champions League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata e statistiche

Palermo-Roma, le ultime in casa rosanero

Anche il Palermo ha effettuato il classico allenamento quotidiano per preparare al meglio la sfida contro i giallorossi. La squadra rosanero, scesa in campo sotto la supervisione di mister Iachini, ha svolto una seduta tecnica, seguita dai soliti schemi, accompagnati dalle diverse soluzioni tattiche. Intanto Alberto Gilardino, ex attaccante di Fiorentina, Milan e Parma, è intervenuto ai microfoni di Tgr Sicilia, parlando del match contro i capitolini: “La mentalità di noi giocatori e allenatore rimane vincente, ma ora vogliamo tornare a conquistare punti. Sappiamo che il momento è negativo, ma cerchiamo di restare sereni. Il gol? Il mio pensiero è quello di aiutare i compagni, il gol mi manca ma non è un’ossessione. Ce la possiamo giocare con chiunque. La Roma? Essendo una grande squadra, ha giocatori che sanno fare la differenza, soprattutto in mediana. Ci stiamo preparando per affrontarli a viso aperto e senza paura, ma abbiamo bisogno della spinta del pubblico. Spero che il Barbera sia pieno, ci serve l’affetto dei tifosi“.

Leggi anche:  Dove vedere Palermo-Viterbese, streaming gratis e diretta tv Serie C

Probabili formazioni Palermo-Roma

Palermo (3-4-1-2): Sorrentino; Struna, G. Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Hilkemark, Rigoni, Daprelà; Vazquez; Trajkovski, Quaison. All: Giuseppe Iachini A disp: Colombi, Andelkovic, Goldaniga, Maresca, Brugman, Jajalo, Lazaar, Chocev, Cassini, La Gumina, Gilardino.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Rudiger, Digne; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Iturbe, Salah. All. : Rudi Garcia. A disp: Lobont, Torosidis, Gyomber, Castan, Emerson, Florenzi, Vainquer, Uçan, Di Livio, Ponce, Iago Falque.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,