Risultati e classifica 9ª giornata Bundesliga: il Bayern suona la nona, poker Wolfsburg

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

wolfsburg

Riparte la Bundesliga dopo la sosta in campionato, e lo spartito è quello di sempre: il Bayern domina e le altre inseguono faticosamente.
Continua la striscia positiva del Bayern Monaco che prosegue incontrastato la sua cavalcata: a Brema Guardiola manda in campo i titolarissimi, nonostante la trasferta di Champions di martedi a Londra contro l’Arsenal, e deve fare a meno dell’infortunato Gotze tornato con le ossa rotte dalla trasferta in Scozia della nazionale tedesca. La gara la sblocca Thomas Muller al 23′ su assist di Alcantara, che sale al terzo posto nella classifica marcatori con 9 gol (davanti a lui Aubameyang a 10 gol e Lewandowski a 12). La squadra di Guardiola continua a viaggiare spedita verso il quarto titolo consecutivo, e a parlare sono soprattutto i numeri: tutte e 9 le partite vinte e 27 punti conquistati, 29 gol fatti e solo 4 subiti, una coppia d’attacco da sogno con Muller e Lewandowski che in due hanno segnato 21 gol, e 7 punti di vantaggio sul Dortmund secondo.
Per il Werder la crisi è sempre più nera: nelle ultime 5 partite sono arrivate altrettante sconfitte, con 8 gol subiti e 1 solo realizzato.
Dopo tre turni senza successi torna alla vittoria il Wolfsburg, altra squadra impegnata in Champions: alla Volkswagen Arena i Lupi partono con il piede sull’acceleratore e dopo 7′ sono già sul 2-0 grazie ai gol di Kruse e Dost, poi l’Hoffenheim accorcia al 29′ con Toljan. In avvio di ripresa gli ospiti trovano il pareggio con Schmid al 54′, ma Kruse sale in cattedra con una tripletta che proietta il Wolfsburg al quarto posto in classifica, mentre l’Hoffenheim continua a stazionare in fondo alla classifica.
Torna al successo anche lo Schalke 04, in una gara dalle mille emozioni contro l’Herta Berlino. A Gelstenkerken la partita si mette in salita per gli ospiti che dopo 18′ si ritrovano in inferiorità numerica per l’espulsione di Ibisevic. Ne approfitta così la squadra dei Minatori che passa in vantaggio con il capitano Howedes, ma la squadra della capitale trova il pareggio nella ripresa con Kalou che al 73′ riporta la gara sull’1-1. Ma in pieno recupero Sane offre a Meyer il pallone della vittoria, che consolida lo Schalke al terzo posto a -1 dal Borussia.
Quarta vittoria consecutiva in Bundesliga per il Borussia Monchengladbach che dopo il cambio in panchina ha ribaltato le 5 sconfitte iniziali: a Francoforte Raffael porta avanti gli ospiti al 16′, ma Meier pareggia su rigore alla mezz’ora. Nella ripresa ancora Raffael, Dahoud e una doppietta nel finale di Hahn fissano il risultato sull’1-5.
Terza vittoria esterna per il neopromosso Darmstadt che supera 2-0 l’Augsburg: dopo 7′ è Wagner a sbloccare il risultato, poi Niemeyer alla mezz’ora firma il raddoppio su assist di Caldirola. Per l’Augsburg è la sesta sconfitta in campionato, la quarta tra le mura amiche.
Secondo pareggio consecutivo per il Leverkusen, prossimo avversario della Roma in Champions: ad Amburgo finisce 0-0 in un match equilibrato e con poche occasioni da gol.

Leggi anche:  Maradona, falsificata la sua firma dal medico

 

Risultati e classifica 9ª giornata Bundesliga

Mainz – Borussia Dortmund 0-2 (giocata ieri)
Amburgo – Leverkusen 0-0
Augsburg – Darmstadt 0-2
Schalke – Herta Berlino 2-1
Werder Brema – Bayern Monaco 0-1
Wolfsburg – Hoffenheim 4-2
Eintracht Francoforte – Monchengladbach 1-5
Colonia – Hannover  0-1
Stoccarda – Ingolstadt  1-0 

Bayern 27, Dortmund 20, Schalke 19, Wolfsburg 15, Herta, Colonia, Ingolstadt, Leverkusen 14, Darmstadt 13, Mainz, Monchengladbach 12, Amburgo 11, Francoforte 9, Hannover 8, Stoccarda, Brema 7, Hoffenheim 6, Augsburg 5.

  •   
  •  
  •  
  •