Risultati e classifica Lega Pro 7ª giornata gironi B e C: Scappini segna 5 gol , il Lecce torna a vincere

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

scappini

Girone B
La capolista Spal frena ancora , e dopo il pareggio di Prato viene fermata in casa sullo 0-0 dal Siena. I toscani sono ancora imbattuti, ma in 7 partite hanno pareggiato per 6 volte. Al secondo posto balza l’Ancona (in attesa di Carrarese-Pisa), che vince a Lucca 1-2: i marchigiani dopo mezz’ora sono in doppio vantaggio grazie a Cognigni e Lombardi, poi nella ripresa Konate si fa espellere e al 61′ la Lucchese accorcia dal dischetto con Pozzebon.
Dopo le 6 reti al Rimini il Pontedera ne fa altre 5 alla Lupa Roma: assoluto protagonista di giornata è Stefano Scappini (nella foto) che realizza tutti e 5 i gol della squadra toscana, mentre per i romani vanno a segno Santarelli e David Di Michele.
Dopo due sconfitte consecutive il Rimini si lascia sfuggire la vittoria in casa: al vantaggio di Ragatzu al 65′ replica Sinigaglia al 94′ che regala il pareggio alla Pistoiese.
Con un rigore di Capece al 20′ l’Arezzo di Capuano batte il Prato ed esce dalla zona bassa della classifica.
Dopo 4 sconfitte consecutive L’Aquila riesce a strappare l’1-1 sul campo del Tuttocuoio.

Leggi anche:  Dove vedere Viterbese Ternana Serie C: streaming gratis e diretta su Cusano Italia TV?

– Risultati e classifica Lega Pro Girone B / 7ª giornata

Arezzo – Prato 1-0
Lucchese – Ancona 1-2
Lupa Roma – Pontedera 2-5
Rimini – Pistoiese 1-1
Spal – Siena 0-0
Tuttocuoio – L’Aquila 1-1

(domani)
Carrarese – Pisa
Maceratese – Teramo
Savona – Santarcangelo

Spal 17, Ancona 13, Pisa 12, Maceratese, Carrarese, Pontedera 11, Siena, Pistoiese 9, Rimini, Arezzo 8, L’Aquila, Tuttocuoio, Prato 6, Santarcangelo, Lucchese 5, Teramo, Lupa Roma 1, Savona -2.
(L’Aquila -1, Teramo e Savona -6 )

Girone C
Il Messina con una rete di Barraco espugna il campo della Fidelis Andria e balza al primo posto in classifica scavalcando proprio i pugliesi. Prima posizione da condividere con l’Akragas, altra squadra siciliana, che batte la Paganese con un gol di Salandria dopo un’ora di gioco.
Il Foggia dopo il poker nel derby con il Lecce infligge lo stesso risultato ai Castelli Romani: nel primo tempo vanno a segno capitan Agnelli e Iemmello con una doppietta, nella ripresa Sainz sigla il quarto gol.
Il Lecce, rigenerato da Braglia in panchina, vince la prima gara in casa della stagione contro un Ischia ben messo in campo: a decidere la gara è capitan Papini che nel recupero del primo tempo batte Iuliano con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner.
La Juve Stabia del nuovo allenatore Zavettieri invece non riesce a invertire la rotta. Con il Cosenza finisce 1-1 e succede tutto poco prima della mezz’ora: Criaco porta avanti i calabresi, replica Contessa.
Il Monopoli dopo due sconfitte consecutive ritrova la vittoria in casa contro il Melfi: per i pugliesi segnano Esposito e Croce, nel mezzo il pareggio lucano di Longo.
Matera e Benevento non si fanno del male e non vanno oltre lo 0-0.
Il Catanzaro vince la prima partita del suo campionato e lascia l’ultimo posto: contro il Martina decide la partita Ingretolli.

Leggi anche:  Dove vedere Bari Virtus Francavilla, streaming Serie C e diretta TV Sky Sport?

– Risultati e classifica Lega Pro Girone C / 7ª giornata

Andria – Messina 0-1
Castelli Romani – Foggia 0-4
Catanzaro – Martina Franca 1-0
Juve Stabia – Cosenza 1-1
Lecce- Ischia 1-0
Matera – Benevento 0-0
Monopoli -Melfi 2-1
Paganese – Akragas 0-1
Casertana – Catania (19 ottobre ore 20)

Messina, Akragas 13, Andria, Benevento 12, Casertana, Foggia 11, Ischia, Cosenza, Monopoli 10, Paganese, Lecce 9, Melfi 7, Catania, Martina Franca, Juve Stabia, Catanzaro, Castelli Romani 5, Matera 4.
(Matera -2, Catania -9)

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: