Risultati e classifica Lega Pro 8ª giornata: Bassano, Spal e Messina capoliste e imbattute

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

messina
Girone A
Continua l’altalena in testa alla classifica del girone A di Lega Pro, che vede di nuovo il Bassano al comando.
I giallorossi infatti hanno battuto la Pro Patria ultima in classifica con non poche difficoltà, siglando il gol vittoria soltanto all’82’ con Proietti. Tre punti importantissimi che permettono di scavalcare il Cittadella, che subisce la prima battuta d’arresto in Lega Pro all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo contro l’Albinoleffe: decisiva per i Seriani, alla loro seconda vittoria, la doppietta di Danti nel primo tempo.
Non ne approfitta dello scivolone dei granata invece il Pavia, che viene bloccato dalla Giana Erminio: Giana che sul finire della prima frazione di gioco rimane in inferiorità numerica per l’espulsione di Grauso (entrato da 20′ al posto dell’infortunato Pinto). Ne aprrofittano allora gli ospiti che al 63′ colpiscono con Ferretti, ma che vengono dal gol del definitivo 1-1 al novantesimo di Sasà Bruno.
Torna al successo dopo quattro turni il Padova che rifila un secco 3-0 al Mantova con Neto al 4′ e la doppietta tra il 66′ e il 70′ di Petrilli (entrato in campo appena al 63′).
Terzo successo di fila per il Cuneo che, dopo essere passato in svantaggio in casa contro il Sudtirol (a segno Bassoli), ribalta il risultato con Corradi e la doppietta di Chinellato.
Finisce 0-0 tra Pro Piacenza e Feralpi Salò.

Leggi anche:  Ziliani furioso sul goal di CR7: "Morata in fuorigioco attivo. Un perfetto depistaggio mediatico" (Twitter)

Risultati e classifica Lega Pro Girone A / 8ª giornata

Albinoleffe – Cittadella 2-0
Bassano – Pro Patria 1-0
Cuneo – Sudtirol 3-1
Giana Erminio – Pavia 1-1
Padova – Mantova 3-0
Pro Piacenza – Feralpi Salò 0-0

(oggi)
Lumezzane – Pordenone (ore 14)
Reggiana – Cremonese (ore 15)
Alessandria – Renate (ore 17.30)

Bassano 18, Cittadella 17, Pavia 16, Reggiana* 15, Feralpi Salò, Padova 12, Pordenone*, Sudtirol, Alessandria 11, Cremonese*, Giana Erminio 10, Cuneo, Lumezzane* 9, Mantova 8, Pro Piacenza 7, Albinoleffe 6, Renate 4, Pro Patria 0.

Girone B
Dopo due turni di digiuno, la Spal torna a vincere e lo fa travolgendo in casa la Lupa Roma: tutto facile per gli Estensi che chiudono il primo tempo sul 2-0 con Finotto e Di Quinzio. Poi nella ripresa arriva anche il terzo gol di Zigoni, seguito dal gol della bandiera ospite di Cristiano. Nel recupero gloria anche per Ferri per il poker finale che lascia la Lupa Roma all’ultimo posto.
Successo importante anche per il Teramo che batte il Prato in una partita piena di gol: dopo un quarto d’ora la partita è già sull’1-1 (a segno Capello per i toscani e Scipioni per i biancorossi). Poi nella ripresa Petrella e Da Silva mettono in cassaforte la vittoria, e in pieno recupero arriva il gol che accorcia le distanze per il Prato del nuovo arrivato Chiricò.
Primo successo in questo campionato di Lega Pro per il Santarcangelo, che infligge alla Lucchese la quarta sconfitta consecutiva, in una partita che ha dell’incredibile. Gli ospiti passano in vantaggio con Benvenga al 70′, poi nel recupero avviene l’impensabile: prima si fa espellere il difensore centrale Mori al 93′, poi arriva la doppietta di Venitucci tra il 94′ e il 96′.
Il Pontedera, dopo le due goleade contro Rimini e Lupa Roma (e 11 gol segnati), fa solo 1-1 in casa con l’Arezzo: succede tutto nei primi 12′ iniziali, con Madrigali che porta in avanti gli ospiti, poi Della tre minuti dopo firma il pareggio definitivo.

Leggi anche:  Serie A, Napoli-Milan: tamponi negativi per gli azzurri

Risultati e classifica Lega Pro Girone B / 8ª giornata

Pontedera – Arezzo 1-1
Santarcangelo – Lucchese 2-1
Spal – Lupa Roma 4-1
Teramo – Prato 3-2

(oggi)
Pistoiese – Tuttocuoio (ore 14.30)
Ancona – Savona (ore 15)
L’Aquila – Carrarese (ore 15)
Siena – Maceratese (ore 17.30)

Spal 20, Maceratese 14, Ancona, Pisa 13, , Carrarese, Pontedera 12, Arezzo, Siena, Pistoiese 9, Rimini, Santarcangelo 8, L’Aquila, Tuttocuoio, Prato 6, Lucchese 5, Teramo 4, Savona, Lupa Roma 1.
(L’Aquila -1, Teramo e Savona -6 )

Girone C
Il Messina vince la terza partita di seguito e balza in solitaria in testa alla classifica: contro i Castelli Romani decisivo un gol di Salvemini in avvio di ripresa.
Bene anche Benevento e Foggia, che battono in casa con lo stesso punteggio (1-0) rispettivamente Catanzaro e Fidelis Andria: a segno per gli Stregoni Melara, e per i Satanelli Iemmello al 94′.
Frena invece la Casertana, che dopo il successo nel posticipo di lunedi sul Catania, non va oltre lo 0-0 a Ischia.
Seconda vittoria consecutiva per il nuovo Lecce di Braglia, che s’impone a Melfi grazie alla botta di Lepore.
Dopo quattro turni torna a vincere la Juve Stabia, che espugna il campo dell’Akragas grazie alla doppietta del ceco Polak.
Successo esterno anche per la Paganese che passa 0-1 a Monopoli: decisivo Cicerelli al 24′.

Leggi anche:  Diletta Leotta, che attacco di Selvaggia Lucarelli: "Ha boicottato lei Dazn per dirottare tutti su ‘Ballando’ e Scardina"

Risultati e classifica Lega Pro Girone C / 8ª giornata

Akragas – Juve Stabia 0-2
Benevento – Catanzaro 1-0
Foggia -Fidelis Andria 1-0
Ischia – Casertana 0-0
Melfi – Lecce 0-1
Messina – Castelli Romani 1-0
Monopoli – Paganese 0-1

(oggi)
Catania – Martina Franca (ore 15)
Cosenza – Matera (ore 17.30)

Messina 16, Casertana, Benevento 15, Foggia 14, Akragas 13, Andria, Paganese, Lecce 12, Ischia 11, Cosenza, Monopoli 10, Juve Stabia 8, Melfi 7, Catania, Martina Franca, Catanzaro, Castelli Romani 5, Matera 4.
(Matera -2, Catania -9)

  •   
  •  
  •  
  •