Roma-Empoli, precedenti e statistiche: giallorossi a caccia del tris

Pubblicato il autore: -crucco38 Segui

roma-empoli

L’ottava giornata del campionato di Serie A si aprirà con l’anticipo Roma-Empoli delle 18 allo Stadio Olimpico. Sarà un match dove sarà vietato sbagliare per i giallorossi che inseguono la vetta, distante 4 punti, attualmente occupata dalla Fiorentina a quota 18.

Di fronte la squadra di Garcia si troverà un Empoli in buona forma dopo il successo sul Sassuolo nell’ultimo turno; anche in questa prima parte di stagione i toscani stanno mostrando un’ottima qualità di gioco sulla falsariga dello scorso anno nonostante il cambio della guida tecnica avvenuto in estate. Con Giampaolo, dopo un avvio non esaltante, i risultati stanno cominciando ad arrivare ed ora gli azzurri sono a quota 7 in classifica, momentaneamente fuori dalle zone calde.

Il bilancio dei Roma-Empoli mostra 20 precedenti di cui 13 a favore dei giallorossi, 4 pareggi e 3 vittorie empolesi, quest’ultime tutte in terra toscana. L’Olimpico finora non è mai stato espugnato dall’Empoli: 2 pareggi per la squadra ospite fino a oggi mentre nelle restanti gare è uscita sempre sconfitta dalla Capitale. Uno dei due pareggi è arrivato proprio un anno fa quando, nella seconda giornata di ritorno, la squadra allenata allora da Sarri riuscì a fermare i giallorossi sull’1-1 dopo essere andata in vantaggio nel primo tempo grazie ad un rigore di Maccarone, poi raggiunta da Maicon nella ripresa. In realtà nella scorsa stagione l’Empoli riuscì un’altra volta a fermare sul pari la Roma all’Olimpico, quantomeno nei 90 minuti regolamentari: erano gli ottavi di Coppa Italia e anche in quell’occasione il risultato, dopo il secondo tempo, fu di 1-1 salvo poi finire 2-1 per la Roma dopo i supplementari con un rigore di De Rossi che scatenò mille polemiche. Anche l’altro dei due pareggi in campionato, nel ’99, finì 1-1 dopo le reti di Paulo Sergio e di Cerbone allo scadere. L’ultimo Roma-Empoli conclusosi con la vittoria dei padroni di casa risale al penultimo confronto tra le due squadre in serie A: era il 2008 e la Roma di Spalletti si impose 2-1 in un piovoso sabato pasquale grazie ai gol di Tonetto (il primo in maglia giallorossa) e Panucci – intervallati dal pareggio di Giovinco – che la proiettarono a soli 4 punti dall’Inter capolista.

Leggi anche:  Prva Liga croata: Dinamo Zagabria-Fiume 0-2

La Roma è sempre andata a segno nelle gare casalinghe con l’Empoli mentre sono otto le gare consecutive all’Olimpico in cui riesce a fare almeno un gol. La squadra allenata da Giampaolo quest’anno ha già ottenuto un successo in trasferta – a Udine per 2-1 dopo aver rimontato lo svantaggio iniziale – ma le restanti due gare (Milan e Frosinone) sono state entrambe delle sconfitte.

Per non perdere il treno delle posizioni di vertice, i giallorossi dovranno centrare quella terza vittoria di fila in campionato che manca da quasi un anno: era il novembre del 2014 e gli uomini di Garcia ottennero tre successi consecutivi contro Torino, Atalanta e Inter prima di fermarsi con il Sassuolo. Da quel momento i capitolini non sono più riusciti a guadagnare 9 punti in tre partite e questa è un’occasione da sfruttare per sfatare questo mini tabù.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,