Roma, non c’è pace per Keita: fuori un altro mese e mezzo

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

KeitaLa Roma perde Seydou Keita per un altro mese e mezzo. Oggi il giocatore maliano si è sottoposto ad una nuova ecografia che ha evidenziato come il suo problema di natura muscolare sia più grave del previsto. Quindici giorni di stop, ci avevano fatto sapere dopo l’infortunio di Keita contro il Carpi due settimane fa allo stadio Olimpico. Nulla di tutto questo, i tempi di recupero per il povero Keita saranno molto più lunghi. Ecco il comunicato emanato oggi dalla Roma: Il giocatore Seydou Keita è stato sottoposto ad esami che hanno evidenziato una buona progressione riparativa della lesione della giunzione miotendinea al muscolo semimembranoso della coscia destra. La prognosi stimabile da oggi è di circa 5 settimane”. Ora per Garcia sono guai: Keita salterà di sicuro il derby dell’8 novembre contro la Lazio e non ci sarà almeno fino alla seconda metà di novembre. Possibile rientro nella gara del 21 novembre contro il Bologna.

Leggi anche:  Roma, la rivoluzione dei Friedkin: mercato, cambio allenatore e nuovo stadio

La Roma perde così per un altro mese e mezzo un giocatore in grado di dare quelle geometrie di cui il centrocampo giallorosso avrebbe grande bisogno. A questo punto nel settore nevralgico le possibilità di scelta di Rudi Garcia si assottigliano di parecchio: Strootman e Keita sono out, De Rossi per il momento viene schierato in difesa. Gli infortuni continuano a tormentare la Roma. Solo sfortuna o c’è qualcosa d’altro?

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: