Serie D, Parma: pareggio e polemiche

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

parma

Serie D, Parma: Pareggio e polemiche – Finisce 0-0 il big match di giornata del girone D del campionato dilettanti della regione Emilia-Romagna tra Parma e Forlì. Al Tardini, il Parma guidato da Apolloni non riesce ad avere la meglio su un Forlì solido e gagliardo, che concede pochissimo agli avversari in zona gol. Crociati un po’ imballati ad inizio gara; Longombardi e Baraye non si trovano rispetto al solito, e le occasioni tardano ad arrivare. Primo tempo senza sussulti, anche grazie all’organizzazione della retroguardia forlivese. Seconda frazione di gara che parte col botto: l’attaccante del Forlì, D’Appollonia, entra in ritardo sull’estremo difensore parmense, Zommers, in uscita: rosso diretto e romagnoli in inferiorità numerica. Per il Parma, la partita si mette in discesa, ma Baraye spreca davanti al portiere forlivese, Merelli. Match che scorre fino al 90′ senza particolari occasioni, con il Forlì, che se anche costretto in 10, tiene bene il campo e evita le ripartenze avversarie.

Leggi anche:  Dove vedere Pordenone-Venezia: streaming e diretta tv

Brutto gesto proprio al termine della gara: il numero 1 Merelli, contrariato per il pareggio finale, rivolge ai tifosi del Parma alcuni gestacci, che non passano inosservati al capitano dei crociati Alessandro Lucarelli, che immediatamente cerca di farlo smettere, ma a quel punto, il parapiglia tra gli altri calciatori è già scoppiato. E’ stato necessario anche l’intervento di alcuni steward per bloccare l’alterco. Il Parma, anche se grazie ad un solo punto, continua la sua cavalcata solitaria alla testa del girone D, e verso la Lega Pro, con 23 punti, uno in più dell’Altovicentino; il Forlì a 11, resta a metà classifica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: