Sorteggio Women Champions League

Pubblicato il autore: Debora Stefani Segui

2295501_w2

Oggi, 19 ottobre, si è svolto a Nyon il sorteggio Women Champions League per determinare quali squadre si affronteranno negli ottavi della competizione UEFA che si svolgeranno l’11/12 e il 18/19 novembre. Per la prima volta, il sorteggio avviene singolarmente, nella speranza di attirare un’attenzione sempre crescente anche sul cacio femminile, di cui questa è la massima manifestazione. L’Italia si presenta con due rappresentanti dal suo campionato: l’ASD Verona e il Brescia.

PROCEDURA – Per effettuare all’accoppiamento dei team presenti al sorteggio Women Champions League, le sedici squadre sono divise in due urne, quella delle teste di serie e quella delle non teste di serie. Gli otto team con i coefficienti di club più alti rientrano nella prima, i restanti nella seconda. Non sono possibili derby tra stesse federazioni, esattamente come nella versione maschile della competizione, e la squadra sorteggiata tra le teste di serie giocherà il ritorno in casa.

Leggi anche:  Serie A vince la battaglia contro la pirateria? Chiusi oltre 5000 siti di streaming illegali. Gli utenti rischiano...

SORTEGGIO

La prima squadra ad essere estratta è quella olandese del Twente, unico team ad essere giunto fin dai preliminari, eliminando poi ai sedicesimi il Bayern München. La sorte ha deciso che dovrà affrontare l’FC Barcellona, al primo anno nel calcio professionistico.

E’ quindi il turno di una delle nostre formazioni, il Brescia, che ha battuto ai sedicesimi, alla sua prima vittoria europea, il Liverpool. Dovrà vedersela con il Fortuna Hjørring, unica squadra danese a raggiungere la finale delle competizione.

Viene poi sorteggiato l’Atletico di Madrid, che ha impressionato nella precedente fase con una grande gara di ritorno, dove ha battuto 3-0 lo Zorkiy, team russo. Le ragazze spagnole giocheranno contro l’Olympique Lyonnais, le forti francesi vincitrici nella stagione 2010/11 e nella 2011/12, chiamate a riscattarsi dai passi falsi degli ultimi anni.

Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Cornella Barcellona, streaming e diretta TV in chiaro?

Dall’urna delle non teste di serie viene quindi estratto lo Slavia Praha, che ha raggiunto gli ottavi battendo il Brøndby. La squadra ceca giocherà contro la russa Zvezda-2005.

Si continua con il Chealsea Ladies FC, che ha vinto il suo primo campionato inglese, accoppiato al Wolfsburg, la squadra tedesca che vantava una lunga scia di vittorie consecutive prima dell’ultimo scontro in semifinale con Il PSG e detentrice di due trofei conquistati consecutivamente nella stagione 2012/13 e nella 2013/14.

E’ stata quindi estratta la prima squadra svedese, il KIF Örebro che si batterà con il Paris Saint-Germain; l’attaccante del PSG, Anja Mittag, ha segnato due gol ai sedicesimi, eguagliando il record di Inka Grings di 48 gol in carriera in competizioni UEFA femminili per club.

La nostra seconda formazione, il Verona si scontrerà con la seconda squadra svedese presente al sorteggio Women Champions League, il Rosengård, che ha conquistato domenica il quarto titolo nazionale in cinque anni e già possiede il pass per la Champions del prossimo anno.

Leggi anche:  Probabili formazioni Udinese-Inter: ecco le scelte di Gotti e Conte

L’ultimo accoppiamento obbligato dalla sorte vede l’opposizione tra la norvegese LSK Kvinner e la tedesca FFC Frankfurt, campione in carica e con i suoi quattro titoli, il team con più trofei in questa manifestazione.

CALENDARIO – La competizione poi andrà avanti con i sorteggi dei quarti il 27 novembre. Questi si svolgeranno il 3/24 e 30/31 marzo. Le semifinali sono fissate per il 23/24 e 30 aprile/1 maggio. Mentre la finale, che sarà giocata in Italia, precisamente a Reggio Emilia, si svolgerà il 26 maggio.

 

 

 

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •