Torino, inizia la rinascita del Filadelfia

Pubblicato il autore: Nicola Di Gregorio Segui
Stadio Filadelfia.

Il progetto del nuovo Stadio Filadelfia.

Sabato 17 ottobre 2015 verrà ricordato dai molti sostenitori del Torino F.C. come la data di nascita del nuovo Filadelfia. Un ritorno al passato arrivato esattamente 89 anni dopo la costruzione dello stadio originale che vide i successi del Grande Torino. Il nuovo impianto crescerà nello stesso spazio di via Filadelfia, e diventerà il nuovo campo base della società sia sotto il profilo sportivo sia dell’identità granata. Al suo interno nasceranno due campi: uno in erba naturale delle dimensioni identiche al glorioso Stadio e un altro adiacente in erba sintetica (mista con la naturale) che ospiterà le gare della formazione Primavera allenata da Moreno Longo. Ma non solo: oltre la sede del club si prevede la costruzione di un Museo del Grande Torino e aree dedicate alla foresteria dei giovani giocatori delle giovanili.

Leggi anche:  Brasileirão: l’Internacional umilia e sorpassa in vetta il San Paolo

Il progetto, da anni inseguito dai tifosi, è reso possibile dall’impegno congiunto della Fondazione Stadio Filadelfia, la Regione Piemonte, il Comune di Torino e la società guidata da Urbano Cairo. Il piano di lavoro definitivo era stato presentato il 30 settembre scorso con l’obiettivo comune di poterlo inaugurare ufficialmente entro un anno; domani dunque la posa della prima “pietra”, un piccolo passo per questo viaggio durato sin troppo a lungo, iniziato nel 1997 con la demolizione di un pezzo di storia del calcio italiano.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: