Uefa Youth League, ancora una sconfitta per la Juve

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

juve siviglia

Uefa Youth League, ancora una sconfitta per la Juve – Dopo la brutta prestazione contro il Manchester City, che ha visto i bianconeri sconfitti per 4-1, nella seconda giornata di Uefa Youth League, la Primavera allenata da Fabio Grosso non riesce a rialzare la testa e viene battuta dal Siviglia per 1-0. Protagonista della gara la giovane punta russa Shved, che al 23′ del primo tempo sigla la rete decisiva, con un sinistro che non lascia scampo all’estremo difensore juventino Del Favero, il migliore dei suoi. La Juve nel primo tempo  è contratta e riesce a impaurire gli spagnoli solo con Clemenza e Favilli. La seconda frazione di gioco parte meglio; tra il 49′ e il 57′ i bianconeri sfiorano il pareggio per tre volte: prima con Muratore, poi con Favilli, e infine con Zappa. Nonostante il forcing, è il Siviglia a pungere: all’ 82′, sugli sviluppi di un corner, Favilli sfiora la palla con una mano, e l’arbitro decreta il rigore; dal dischetto si presenta Sanchez che si fa ipnotizzare da Del Favero. Il risultato resta fisso sullo 0-1, e ci resterà fino al triplice fischio finale.

Leggi anche:  Paolo Ziliani contro Chiellini: "Perchè trascinarsi così penosamente a 36 anni suonati?"

Si complica ora per i bianconeri la strada verso gli ottavi di Uefa Youth League: la Juve è a 0 insieme al Monchengladbach, contro il quale dovrà giocarsi tutto; comandano il girone Manchester City e Siviglia, a quota 6 punti.

  •   
  •  
  •  
  •