Verso Inter-Roma : De Rossi a rischio. Ritorna Medel

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo

roma interVerso Inter-Roma: Dopo le cinque vittorie consecutive in campionato, arriva l’esame di maturità per questa Roma che pare inarrestabile. Sabato, ore 20:45, affronterà l’Inter a San Siro, in una gara che vale la vetta della classifica, cosa che non accadeva dal 2010. Una partita mai banale: dal fallo di Totti su Balotelli, al goal di Osvaldo in nerazzurro. I giallorossi arrivano carichi e con il morale a mille, forti di una classifica che li vede finalmente in testa dopo i tentativi andati a vuoto degli ultimi anni. A due punti di distanza, e in compagnia di Napoli e Fiorentina, l’Inter, reduce dalla vittoria col Bologna e in cerca sia di continuità sia di un messaggio forte da inviare a tutte le, numerose, avversarie. Si affronteranno il miglior attacco (Roma, 25) e la miglior difesa (Inter, 7), per un Inter-Roma da brividi nella notte di Halloween.

Leggi anche:  Amichevoli Torino estate 2022: calendario, date e orari delle partite in programma

Inter-Roma, sabato 31 ottobre, 20:45, San Siro

Inter: Quasi sicuramente ci sarà Roberto Mancini sulla panchina nerazzurra. L’espulsione rimediata nel finale di Bologna-Inter dovrebbe costargli solo una ammenda; le delibere del giudice sportivo saranno però rese note domani, e un eventuale supplemento di indagine, per eventuali parole di troppo, farebbe slittare la sanzione alle prossime partite. Passando al campo si rivedrà Gary Medel, che ha saltato la sfida con i rossoblu per riposo. Davanti sarà tridente con Icardi affiancato da Jovetic e Perisic (in vantaggio su Ljajic). Guarin sostituirà lo squalificato Felipe Melo, al quale si unirà a centrocampo uno fra Kondogbia e Brozovic.

Roma: Ancora out il capitano Francesco Totti che punta, a questo punto, il derby con la Lazio dell’8 novembre. In forte dubbio anche l’altra bandiera, Daniele De Rossi, alle prese con un affaticamento muscolare all’adduttore sinistro. Il centrocampista azzurro sente aancora dolore e continua il lavoro differenziato; effettuerà domani ulteriori esami per convincere Garcia a convocarlo per la trasferta di Milano. Scontata la squalifica rimediata per proteste contro la Fiorentina, dovrebbe ritrovare il suo posto in attacco Salah, che affiancherà Dzeko, in cerca del goal perduto, e il rinato Gervinho. L’ivoriano, assieme a Pjanic, è il capocannoniere della Roma a quota 6 reti e, dopo la mancata partenza e le contestazioni estive, sembra essere diventato un intoccabile per Garcia.

  •   
  •  
  •  
  •