Youth League agrodolce: la Juve vince, la Roma perde

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

youth league sorteggi ottavi
Youth League agrodolce: la Juve vince, la Roma perde – Terza giornata bella a metà per le squadre italiane impegnate nel terzo turno di Youth League. La Roma di Alberto De Rossi, di scena all’ “Ulrich Haberland Stadion” di Leverkusen, subisce i tedeschi per tutti i 90 minuti: le giovani “aspirine” passano al 38′ grazie al gol del capitano Frey; al 55′ però, i giallorossi hanno un sussulto, e l’argentino Ezequiel Ponce pareggia i conti. Il Bayer continua a spingere, la Roma dà però l’impressione di poter resistere; fino al 93′, quando Dzalto, di testa, buca Crisanto e fissa il risultato finale sul 2-1. La classifica del gruppo E si complica molto per la Roma, che resta terza a 2 punti, sopra solo al Bate Borisov a 1. Leverkusen primo a 7, e Barcellona secondo a 5, volano verso gli ottavi.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Andiamo a chiudere il discorso qualificazione"

La Juve invece, dopo le due sconfitte nelle prime due giornate di Youth League, torna a respirare, e a credere nel passaggio del turno. I ragazzi di Fabio Grosso, impegnati al “Silvio Piola” di Vercelli contro il Borussia Mönchengladbach, soffrono, ma con pazienza, riescono ad avere la meglio all’ultimo sospiro. Al 38′ la gara si sblocca con il sempre più decisivo Clemenza; i tedeschi sono tosti però, ed a inizio ripresa agguantano il pareggio con la punta Eckert. La Juve non perde la Trebisonda, e continua ad attaccare a testa bassa. Al 90′ finalmente, la zampata decisiva, quella del campione, quel del numero 10, quella di Luca Clemenza, che buca Moritz e regala i primi 3, soffertissimi punti  ai bianconeri. Nel gruppo D ora, i piemontesi, terzi, possono continuare a credere nella qualificazione agli ottavi, sperando che City e Siviglia, entrambe a 7, si rubino punti a vicenda; fanalino di coda il Mönchengladbach a 0.

  •   
  •  
  •  
  •