Agroppi shock: derubato mentre era in casa. E lui: “Mi hanno lasciato solo le mutande”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini

/

agroppi-grandeAdesso lui, trova anche il modo di riderci su. Ma è stata davvero una brutta avventura, quella vissuta dall’ex allenatore e commentatore televisivo Aldo Agroppi e la moglie Nadia. La notizia, i cui contorni esatti si apprendono solo ora, a una settimana circa dal verificarsi fatti, è di quelle che fanno rabbrividire:  a fine ottobre, nella loro casa di Salivoli, vicino Piombino, mentre Agroppi e signora stavano cenando al piano terra, alcuni  ladri hanno svaligiato l’abitazione al piano di sopra. Quando la moglie di Agroppi è salita al piano superiore, perchè aveva notato una luce accesa, si è resa conto di quanto accaduto pochi istanti prima. Tutto messo a soqquadro e in giro una gran confusione. Dei ladri nessuna traccia, i malviventi si erano dileguati alcuni minuti prima dell’arrivo della signora.

Aldo Agroppi, intervistato dai colleghi del quotidiano Il Tirreno, ha provato a commentare il fatto: ” E’ stato come rivivere quella brutta esperienza del capodanno 1990, quando rientrai a casa e la trovai devastata. Contro questa gente gli allarmi sono inutili. La cosa sconcertante è che stavolta eravamo pure in casa. Potevano farci del male. Stavolta si sono presi il poco che restava: qualche orologio, alcune catenine”.

Secondo le dichiarazioni di Agroppi, i ladri sarebbero passati dal porto turistico, scavalcando un muro e introducendosi in casa da un terrazzino dell’abitazione.

Aldo Agroppi, nonostante il grande shock subìto,  ha comunque avuto anche la forza di ironizzare: “Mi sono rimaste solo le mutande. Ma perché le avevo già indosso”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Recanatese-Reggiana streaming live e diretta TV Rai Sport?
Tags: