Ali Adnan, il giocatore-soldato che ha sorpreso la serie A

Pubblicato il autore: Emiliano Di Presa Segui

1439829367-udinese-calcio-players-at-the-italian-tim-cup-201516_8339132Ali Adnan, 22enne terzino iracheno, ha sorpreso la serie A.
Il Roberto Carlos D’Asia, cosi viene definito, é stato acquistato in estate dall’Udinese, dal Caikur Rizespor, squadra del campionato turco. La squadra della famiglia Pozzo, conferma la sua straordinaria capacità di scoprire talenti in giro per il mondo. Adnan, si è fatto notare agli occhi vigili degli osservatori friulani, durante i mondiali under 20 del 2013, vinti dalla Francia di Pogba. Grazie anche alle sue prestazioni, l’Iraq é riuscita a raggiungere un quarto posto storico. Discese continue lungo la fascia e un sinistro potente e preciso, unito ad un grande fisico fanno di lui la rivelazione del nostro campionato, in questo primo scorcio di stagione. Ottima anche la sua fase difensiva, che di certo migliorerà nel proseguo della sua esperienza italiana. Nella vita di Adnan, però, non c’è stato solo il calcio. Nel 2014, infatti, aveva fatto notizia la sua scelta di arruolarsi nell’esercito iracheno per difendere la propria patria dall’avanzata dell’Isis. Intenzioni bellicose durate giusto lo spazio di un paio di settimane, prima che il ragazzo decidesse di ritornare alla sua carriera di calciatore. Una bella storia quella di questo ragazzo, che ha preferito il calcio alla guerra. E che ora si candida a diventare la rivelazione del campionato si serie A.

Leggi anche:  Genoa Cagliari probabili formazioni, ecco le scelte dei tecnici Ballardini e Di Francesco
  •   
  •  
  •  
  •