Ancelotti: “Mihajlovic conosce il calcio e ha ottima esperienza”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone Segui

ancelotti

Momento di relax per Carlo Ancelotti che è a caccia di una panchina prestigiosa per il prossimo anno, con un occhio strizzato verso l’Europa e non il campionato italiano. Re Carlo lo conferma in una intervista rilasciata a Sky Sport dove affronta vari temi, eccoli:

Sul campionato: “Il Milan sta risalendo, il campionato è molto aperto, ci sarà molta incertezza fino alla fine. La favorita? Una settimana fa ho detto la Roma perché ha molta qualità davanti, ma anche il Napoli sta facendo molto bene, l’Inter pur non giocando un calcio spettacolare ha una solidità incredibile. C’è tanta incertezza anche per me”.

Sul futuro: “In Italia mi sono torvato bene ma preferisco continuare all’estero, nel calcio devi essere pronto ad andare dappertutto. Il campionato inglese mi ha affascinato molto ma sono disposto ad andare ovunque. Io al Chelsea o al Bayern? Sono soltanto chiacchere e niente di più. Mourinho ha difficoltà ma il Chelsea ha preso una decisione chiara confermandolo e ha fatto bene. Guardiola non ha problemi al Bayern e non ha motivo di cambiare. Se tornerei al Chelsea? E’ una domanda trabocchetto, i Blues hanno già un allenatore per risolvere i problemi”.

Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Cornella Barcellona, streaming e diretta TV in chiaro?

Su Mihajlovic: “E’ l’allenatore giusto per il Milan? Credo di sì, lo dicevo già da prima che ottenesse il risultato di ieri. Un risultato molto importante per l’ambiente, il Milan torna nelle posizioni che contano. Serve tempo agli allenatori per mettere in piedi un’idea di gioco positiva, poi i risultati si vedono. Mihajlovic è la persona indicata. Conosce il calcio e ha ottima esperienza”.

  •   
  •  
  •  
  •