Argentina-Brasile diluvio incessante partita spostata

Pubblicato il autore: Danilo Aurilio

Argentina-Brasile per diluvio incessante
Avevamo comunicato già la data della partita e dove poter seguire Argentina Brasile in diretta tra la notte del 12 e 13 novembre. Ma a causa di un forte diluvio incessante presso lo stadio Monumental di Buenos Aires la partita sarà rinviata di 24 ore esatte. Stavolta si giocherà all’una della notte italiana tra venerdi 13 e sabato 14. Una richiesta più ambigua viene invece dall’Argentina che non avrà a disposizione Messi e ha tentato di poter rinviare la partita tra un mese nella speranza di aver l’argentino in campo. Il Brasile invece ha ottenuto ciò che voleva, giocare solamente con un ritardo di 24 ore. Argentina-Brasile era probabilmente uno dei match più attesi ma l’ansia viene soltanto spostata a 24 ore. Argentina-Brasile è sempre stata la partita con una rivalità incredibile, torneranno in campo dopo 10 anni che non si affrontavano al Monumental di Buenos Aires. Gli ultimi ricordi non sono sicuramente felici, la rissa del 46′ che si verificò nel campionato Sudamericano.

Leggi anche:  Serie C, le probabili formazioni di Pro Sesto-Piacenza

Argentina-Brasile non una semplice partita

Il calcio è anche questo, rivalità, sfide, emozioni, competizione e campioni del calcio che si giocano il tutto per tutto. Argentina-Brasile è proprio una di quelle partite in cui non mancano i campioni e le emozioni. Impossibile non nominare grandi del calcio come Pelè, Diego Armando Maradona e adesso ai giorni d’oggi si parla di Neymar, Messi. Tra le due big c’è rivalità, come c’è stata lo scorso 2014 in una semplice amichevole. Figuriamoci adesso che si gioca per le qualificazioni ai mondiali. Purtroppo l’Argentina è in difficoltà senza Messi, Tevez e Aguero. Ci sarà però Gonzalo Higuain il pipita che al momento è in una formidabile forma e prestazione fisica. Per Gonzalo quella di stasera è la prima partita che gioca del girone per la qualificazione ai mondiali 2018.

Leggi anche:  Serie C, dove vedere Fidelis Andria-Juve Stabia streaming live e diretta TV Rai Sport?

A sostegno del giocatore ci saranno Lavezzi e Di Maria. In questa partita le responsabilità saranno davvero tante, sia per la sfida decennale delle due squadre che per la qualificazione. Una sfida così importante che viene commentata da tutto il mondo e tutti i calciatori, prima della partita infatti anche Javier Zanetti dice la sua : “Questa sfida mi fa sempre ricordare un momento storico a dir poco stupendo della mia carriera calcistica, c’erano 100 mila persone al Maracanà, vincemmo quella partita per 0-1, in campo c’erano Batistuta, Simeone, Ayala, Almeyda. Una partita ed un momento che non potrò mai dimenticare“. Conclude Zanetti dicendo di tifare ovviamente, Argentina e spera in una sua vittoria. Le sue parole sono state riportate sul sito fcinternews.

Nonostante però tutti i bei ricordi, c’è sempre il brutto ricordo definito quel campo da gioco, o da guerra addirittura, Come “O jogo da vergonha“. Quella partita venne interrotta per 40 minuti, la rissa proveniente dai tifosi argentini creò caos, scandalo e molta delusione da parte dei tifosi e dal Brasile stesso che subito dopo la rissa non aveva nessuna intenzione di proseguire il match ma voleva ritirarsi, lo spogliatoio era comunque chiuso e la partita riprese a giocare. La partita si sbloccò solamente ai supplementari grazie al 19enne De La Mata, che tra l’altro dopo due anni passerà alla storia per un gol fatto alla Maradona, serie di slalom e palla in rete.

Leggi anche:  Sancataldese-Catania, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie D

Argentina-Brasile Messi sarà assente

  •   
  •  
  •  
  •