Attentati di Parigi, Uefa: “Siamo scioccati e tristi”. Annullata Inghilterra-Francia

Pubblicato il autore: Silvia Campagna

wembley paris

Gli attentati di Parigi rivendicati dall’Isis hanno fatto dilagare il terrore in tutto il mondo. Il bilancio è tragico: 127 morti e 200 feriti. Un attentato terroristico che ferisce l’Europa ma in particolar modo la Francia. A soffrirne è anche il mondo dello sport, a pochi mesi dagli Europei di Francia 2016.

Nelle ultime ore la Uefa ha rilasciato le primissime dichiarazioni di cordoglio in un comunicato ufficiale: “La Uefa è profondamente scioccata e rattristata per i tragici eventi che si sono verificati a Parigi la scorsa notte e desidera esprimere il proprio sostegno e solidarietà alla Francia e alle vittime di questi atti orribili.
Gli attacchi sono avvenuti proprio mentre si stava giocando la gara amichevole tra Francia e Germania allo Stade de France di Saint-Denis di Parigi, stadio che ospiterà la partita inaugurale e la finale di Euro 2016. Il boato causato dalle esplosioni avvenute vicino allo stadio e che hanno causato la morte di diverse persone si è avvertito all’interno dell’impianto, generando il panico tra tifosi e giocatori.

Leggi anche:  Juventus rischi e contestazioni: esclusione dalla Serie A? I dettagli sull'udienza

MINUTO DI SILENZIO E LUTTO AL BRACCIO IN TUTTE LE GARE – La confederazione calcistica europea nello stesso comunicato ha dichiarato che nelle prossime partite in ambito Uefa sarà osservato un minuto di silenzio per le vittime degli attentati di Parigi e le squadre scenderanno in campo con il lutto al braccio.

ANNULLATA INGHILTERRA-FRANCIA – Manca ancora l’ufficialità che dovrebbe arrivare nelle prossime ore, ma è ormai quasi certo che l’amichevole Inghilterra-Francia, in programma martedì a Wembley, non si giocherà per motivi di sicurezza e anche per rispetto delle vittime degli attacchi terroristici.

  •   
  •  
  •  
  •