Balotelli rompe il silenzio: “Milan, non vedo l’ora di tornare”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini

balotelli-mario-italy-photo-press-672x351Finora, di lui, avevano parlato un po’ tutti: la società del Milan, i medici, l’allenatore Mihajlovic, i tifosi rossoneri. Ora, Mario Balotelli, rompe il silenzio e torna a “parlare”. Affida le sue emozioni a Instagram, per urlare a tutti la sua voglia di tornare a giocare. E di far gioire i tifosi del Milan. Ecco il breve messaggio che Balotelli ha pubblicato sul suo profilo:“Non vedo l’ora di tornare in campo e segnare”.

Un intento che la dice lunga, si direbbe, sulle motivazioni e la rabbia di Balotelli, costretto a rimanere ai margini del progetto Milan, proprio nella stagione del suo clamoroso ritorno in rossonero. Ma il percorso che lo riporterà a vestire la maglia del Milan e a segnare (si presume) tanti gol, non sarà facile. E, soprattutto, non sarà dei più brevi. A giorni il calciatore, in accordo con i medici di Milan e Liverpool, deciderà se operarsi o meno per curare la pubalgia che lo attanaglia da oltre un mese. Anzi, da molto più tempo, visto che Balotelli ci convive da almeno un anno e che, proprio a causa di questo problema, è stato ora costretto a fermarsi definitivamente. L’ipotesi dell’operazione è molto probabile, tanto che Balotelli dovrebbe essere sottoposto a questo intervento già la prossima settimana.

Leggi anche:  Agnelli: "La Juve non è una Onlus. Alle Nazionali deve arrivare un beneficio indiretto"

In attesa di questo intervento chirurgico, Balotelli appare  comunque di buon umore. Lo stesso buon umore che tornerà a Mihajlovic quando potrà tornare a contare sui gol di Balotelli. Il giocatore finora aveva giocato pochissimo nel Milan: solo 4 presenze in campionato, di cui 2 dall’inizio, senza lasciare particolare traccia, se si eccettua l’unico gol realizzato, su calcio piazzato, nella gara del Friuli contro l’Udinese. Il Milan aspetta e spera. Balotelli, intanto, non vede l’ora di rientrare. Buon segno?

  •   
  •  
  •  
  •