Bari, Nicola: “Essere secondi adesso conta poco”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone

nicola

Successo importante per il Bari di Davide Nicola in casa del Cesena per 2 a 0 con le reti siglate da De Luca nella prima frazione e nel secondo tempo dal bomber Maniero. Ora i pugliesi con questo successo hanno sorpassato i romagnoli in classifica piazzandosi al secondo posto in campionato a pari merito con il Crotone con la vetta che distanzia soli 4 punti chiamata Cagliari. A fine match il tecnico dei galletti ha parlato ai microfoni di Sky Sport esternando la sua soddisfazione, ma tenendo i “piedi per terra”: “Avevamo preparato un pressing in diverse zone del campo, perché in casa il Cesena è molto temibile, l’inizio è stato attendista per riuscire a vedere in che modo potevamo fargli male, poi siamo stati bravi a proporre il nostro gioco e le nostre idee. Gentsoglou? Sta diventando importante, in quel ruolo abbiamo anche Donati, ma stasera ha fatto la migliore prestazione per continuità e qualità, sta dimostrando di meritarsi il posto. Dobbiamo migliorare nel chiudere definitivamente le partite, perché contro queste squadre possono cambiare nel giro di niente e bisogna mettersi al sicuro quando si creano occasioni come abbiamo fatto noi, dobbiamo imparare a essere più incisivi. La classifica? Siamo ancora alla tredicesima giornata, essere secondi adesso conta poco.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan-Lumezzane diretta tv e streaming gratis Dazn o Milan Tv? Dove vedere amichevole
Tags: