Blatter e Platini, rischio radiazione per entrambi

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri

blatter
Proseguono le indagini nei confronti di Baltter e Platini. La commissione etica della Fifa ha dichiarato di aver proposto sanzioni a carico del presidente Blatter e del suo vice Platini al termine dell’inchiesta su un controverso pagamento di due milioni di euro. I due dirigenti rischiano una lunghissima sospensione o addirittura la radiazione. Platini dovrebbe quindi rinunciare alla candidatura alla presidenza della Fifa. Per Blatter e Platini qualora le richieste della commissione etica venissero accolte dal tribunale arbitrale, i due dirigenti rischierebbero anche la radiazione da qualsiasi incarico. Platini è il candidato numero uno per sostituire Blatter alle prossime elezioni datate 2016. La stessa candidatura dell’ex giocatore della Juventus è stata messa sub judice in attesa delle conclusioni dell’indagine della commissione etica. Al momemto la commissione ha deciso di non pubblicare i dettagli dei rapporti conclusivi per motivi legati ai diritti della privacy e per la presunzione di innocenza fino a prova contrararia. Il procedimento riguarda il pagamento di due milioni di Blatter a Platini per i servizi resi nel 2011 ma privi di copertura contrattuale. Blatter e Platini si sono sempre detti innocenti e ribadito di non aver commesso illeciti. Platini inoltre avrebbe sostenuto di aver dichiarato i soldi percepiti di Blatter oltre quattro anni fa.

Leggi anche:  Serie C, derby Arzignano-Vicenza: dove vederla in TV e streaming
  •   
  •  
  •  
  •