Carlo Tavecchio: “Ora denuncio tutti”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri

tavecchio
Passa all’attacco Carlo Tavecchio. In un comunicato ufficiale della Federcalcio Carlo Tavecchio spiega qua lo saranno le sue mosse future dopo le ormai note registrazioni effettuate durante un’intervista con le successive accusa piombate a suo carico. Carlo Tavecchio non ci sta è comunica che tramite il legale Giulia Buongiorno agirà denunciando chi gli ha teso una trappola con l’inganno:”C’è un preciso disegno volto a danneggiarlo e se possibile ad estromettermi. Ho chiesto quindi alla Buongiorno di denunciare il signor Giacomini che mi ha teso una trappola”. Carlo Tavecchio passa quindi al contrattacco dopo il caso scatenato per certe sue parole riferite ad ebrei e omosessuali. Carlo Tavecchio ha continuato poi la sua analisi:”Ho riflettuto molto su quanto è successo e sono amareggiato nel constatare come il semplice rifiuto di finanziamenti abbia Potito suscitare un desiderio di vendetta così violento. Ciò non toglie che per il futuro continuerò a negare contributi quando non ci saranno ragioni per concedergli e quindi se l’intenzione era quella di rendermi malleabile tengo a precisare che dopo questa vicenda sarò ancora più intransigente”. Infine Carlo Tavecchio rincara la dose:”La denuncia sarà estesa anche a quanti hanno distorto i contenuti della conversazione e mi hanno etichettato come antisemita e omofobo quale non sono perché lo dimostrano le azioni che da sempre ho posto in esame. Sono certo che un’analisi dei fatti mi restituirà la dignità di uomo”.

Leggi anche:  Marek Hamšík ritorno al Napoli per vincere lo scudetto? De Matteis: "Sarebbe meritatissimo"
  •   
  •  
  •  
  •