Dove vedere Rosenborg-Lazio in tv, diretta MTV in chiaro per tutti

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

europa-league-grande

Torna l’Europa League con le emozioni della quarta giornata della fase a gironi. Giovedì 5 novembre alle ore 21,05, scende in campo la Lazio, impegnata in Norvegia contro il Rosenborg. Per gli uomini di Pioli una succosa possibilità di avvicinarsi in maniera decisiva alla qualificazione ai sedicesimi di finale.

ROSENBORG-LAZIO, DOVE VEDERLA IN TV

Come accaduto un paio di settimane fa, tocca alla Lazio essere trasmessa in chiaro per tutti su MTV. L’emittente trasmette sul canale 8 del digitale terrestre e sul numero 121 del bouquet Sky. Dunque, dalle ore 21.05 di giovedì 5 novembre, Rosenberg-Lazio potrà essere seguita gratuitamente da tutti i tifosi laziali e gli sportivi italiani sulle frequenze di  MTV. La trasmissione che precederà la telecronaca avrà inizio alle 20,45, con un ampio speciale pre partita. Poi, dalle 21,05, la trasmissione in diretta di Rosenborg-Lazio e, a seguire, dalle ore 23.00, all’interno dello speciale Europa League, le immagini e i gol delle partite di Napoli e Fiorentina e i servizi su tutte le partite della quarta giornata.

 GIRONE G, ECCO LA SITUAZIONE DELLA LAZIO

Saint Etienne-Dnipro è l’altro incontro in programma per il gruppo G. Ecco la classifica: Lazio 7 Saint Etienne, Dnipro 4, Rosenborg 1. La Lazio, quindi, in caso di vittoria, avvicinerebbe di molto la qualificazione ai sedicesimi di finale. Sarà una Lazio molto rimaneggiata, con pochissimi titolari in campo, in vista del derby di domenica prossima contro la Roma. I norvegesi del Rosenborg, squadra a livello internazionale abbastanza modesta, sarà comunque decisa a salire a quota 4 per giocarsi poi negli ultimi due turni la qualificazione contro Saint Etienne in casa e Dnipro in trasferta. La Lazio, che in campionato non sta brillando, in Europa League, invece, va che è una bellezza: lo score dei laziali parla infatti di due vittorie (contro Saint Etienne e Rosenborg) e di un pari (Dnipro). Al Lerkendal Stadion di Trondheim si preannuncia una gara dura sotto il profilo fisico, ma la Lazio ha classe e tecnica per domare i norvegesi. Ricordiamo che la gara di “andata”, disputata allo stadio Olimpico lo scorso 22 ottobre, vide la vittoria della Lazio per 3-1. In inferiorità numerica  per quasi tutta la partita a causa dell’espulsione del solito Mauricio al sesto minuto di gara, i biancocelesti si sono poi scatenati, ottenendo come detto un assai convincente 3-1, griffato dalle reti di Matri, Felipe Anderson e Candreva. Gol della bandiera per il Rosenborg realizzato dall’attaccante Søderlund.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky in crisi? Il Covid fa perdere oltre 400.000 abbonati, giù anche i ricavi. Gli italiani abbandonano la pay tv?
Tags: