E la Roma va dal Prefetto

Pubblicato il autore: Simone Braconcini

curva-sud-vuota3Situazione delle curve, è ora di agire. Ne è consapevole la Roma, che, giustamente, non vuole arrendersi al deprimente scenario di una curva vuota. Ecco perché la società ha chiesto un summit con il prefetto Gabrielli e il questore D’Angelo, nel tentativo di mettere pace fra la sua tifoseria e le istituzioni.

Ma il lavoro di mediazione si sta muovendo tra mille difficoltà: nè Gabrielli nè i tifosi della Roma sembrano disposti ad arretrare di un centimetro. Anzi, i tifosi si sentono penalizzati dalle nuove misure di sicurezza volute da Gabrielli (le barriere divisorie, le perquisizioni agli ingressi, le multe per i posti non rispettati) e hanno deciso, ad oltranza, di non prendere posto in curva sud.  Gabrielli, dal canto suo, è convinto che prima i tifosi si debbano comportare (fuori e dentro lo stadio) in maniera civile e poi, se tali comportamenti saranno reiterati nel tempo, si potrebbe anche pensare alla cancellazione dei vari provvedimenti, primo fra tutti l’assai impopolare frazionamento delle curve all’Olimpico.

Leggi anche:  La lettera di addio di Agnelli ai dipendenti: le parole dell'ormai ex presidente della Juve

La Roma prova ad esercitare la sua arte diplomatica, convinta che questa situazione determini un forte danno (sportivo ed economico) al club. Finora ha subìto i provvedimenti del prefetto. Ma non solo: ha anche pagato di tasca propria i lavori per ridurre la capienza da 8.700 posti a 7.500 in ogni curva, e ha dovuto provvedere anche alle spese per il nuovo sistema di videosorveglianza, la zona di pre filtraggio e ai costi di formazione e pagamento degli steward.

Ma, nonostante questo grande impegno di carattere economico sostenuto, la Roma si è sentita accusare da Gabrielli di non aver collaborato nella giusta maniera. Pallotta è rimasto molto sorpreso dalle dichiarazioni del prefetto e ha deciso di inviargli una lettera nella quale ha chiesto un colloquio urgente per risolvere e chiarire la situazione.
Si attendono risposte da parte di questura e prefettura.

Leggi anche:  Juventus, si dimette l'intero CdA: finita l'era Agnelli! Il motivo e i dettagli
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: