Euro 2016: l’Ungheria batte la Norvegia e vola in Francia

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso

Euro 2016

PLAYOFF EURO 2016:
E’ l’Ungheria la 21esima squadra qualificata ad Euro 2016. I magiari, infatti, hanno battuto la Norvegia nel ritorno del playoff per 2-1, grazie a un gol di Prsiktin e ad un autogol di Herinksen, che pochi minuti dopo si è parzialmente rifatto mettendo a segno il gol della bandiera per la Norvegia. Ricordiamo che nella gara di andata, disputatasi giovedì scorso, l’Ungheria si era imposta per 1-0 in Norvegia, con un gol realizzato al 26esimo del primo tempo da Kleinheisler.  Grazie a questa qualificazione, gli ungheresi ritorneranno a disputare un europeo a distanza di 46 anni dall’ultima volta, dato che l’Ungheria non si qualificava dall’edizione belga del 1972. Un ottimo traguardo quindi per la nazionale allenata da Storck, che quindi ritorna sul palcoscenico internazionale dopo tantissimi anni di anonimato, magari cercando di far rivivere ai propri tifosi i fasti del 1954, quando l’Ungheria sfiorò la vittoria ai mondiali svizzeri del 1954 perdendo una rocambolesca partita contro la Germania con il punteggio di 3-2. Nulla da fare, invece, per la Norvegia che ormai non si qualifica ad un Europeo dall’edizione del 2000 in Francia e in Belgio. Un’occasione persa quindi per gli scandinavi che non sono riusciti a sfruttare l’allargamento dell’edizione francese per potersi inserire nella competizione francese, che invece ha giovato in generale a tante squadre che proprio come i norvegesi faticavano in passato a qualificarsi. Infine, ricordiamo che lunedì si giocherà Irlanda-Bosnia (andata terminata 1-1), mentre martedì avremo il quadro definitvo delle 24 squadre ammesse all’Europeo, dato che in programma ci sono Danimarca-Svezia (andata 2-1 per gli svedesi) e Slovenia-Ucraina (andata 2-0 per gli ucraini).

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Serbia-Svizzera, GRATIS in streaming e diretta Tv